Gossip e Tv

Romina Power è dimenticata, Al Bano Carrisi e Loredana Lecciso chiariscono tutto

Da quando Romina Power è tornata a fare coppia sul palco insieme ad Al Bano Carrisi il pubblico si è diviso: da una parte chi sognava un ritorno dei due anche nella vita privata, con conseguente chiusura della storia con Loredana Lecciso, e dall’altra chi vedeva la relazione fra Al Bano e la Lecciso come un perfetto esempio di nuovo inizio.

Negli anni ci sono stati momenti di crisi, momenti in cui la relazione con Loredana è scricchiolata forse perché anche il cantante ha avuto qualche dubbio ma ora è tutto finito. Non c’è più spazio per i dubbi: dopo 21 anni insieme, il cuore di Al Bano è solo per la Lecciso.

Romina è il passato, almeno a livello di coppia innamorata. Lo conferma lo stesso Al Bano a “Oggi”: «Ho vissuto 21 anni di vita intensa accanto a Loredana . Dovevamo costruire e direi che ce l’abbiamo fatta.

Gli inizi sono stati burrascosi, ma c’erano basi di fondo che mi facevano pensare positivo». Gli inizi “burrascosi” sono quelli in cui Loredana provò una carriera artistica in tv, una decisione che Al Bano non approvava pur lasciandola libera.

Il loro primo incontro, invece, fu qualcosa di magico. Il cantante aveva chiuso la relazione con Romina Power per volere dell’artista americana, non suo, e questo lo aveva incupito finché un giorno incontrò questa ragazza bionda mentre era nella scuola che frequentavano le rispettive figlie. Lei approfittò dell’occasione per chiedergli un’intervista (scriveva su un giornale locale) ma lui dovette rifiutare per i tanti impegni di quel periodo.

Quella ragazza però lo colpì al cuore tanto che un giorno la incontrò di nuovo a scuola e provò un approccio ma in quel caso ricevette un atteggiamento più freddo. Il fatto è che non era Loredana, ma sua sorella. Fu l’occasione, però, per conoscere la famiglia Lecciso e infatti un giorno Loredana, che si trovava in Kenya per una vacanza, ricevette una telefonata di Al Bano che si trovava in compagnia di suo padre: i due si erano incrociati e avevano iniziato a parlare.

Fu il primo approccio della coppia che poi avrebbe iniziato una vita insieme superando i momenti difficili e le litigate per cui Loredana, però, ammette di aver sbagliato: «I momenti difficili ci sono stati, e lo sappiamo bene, ma ci hanno unito ancora di più. Ci hanno permesso di avere oggi il giusto equilibrio. Mi rendo conto che adesso riguardando il passato so dare una lettura più lucida a certe dinamiche: avevo reazioni poco logiche.

Abbiamo litigato spesso, ma perché non sono stata capace io di mettere dei paletti. Siamo molto simili, più simili di quanto la gente immagini». A questo proposito, dopo 21 anni insieme la Lecciso riflette su ciò che è stata la loro relazione e fa mea culpa non solo per i litigi, ma anche per come ha vissuto tutta la storia: «Ho il rimpianto di non averlo compreso fin da subito, avrei sofferto meno e mi sarei goduta di più l’infanzia dei miei figli.

Ho permesso a troppe persone di mettere il becco fra di noi. Ora non consento più ad anima viva di varcare il confine della nostra coppia». Anche quando c’è chi insinua il dubbio che il motivo per cui non si sposano è che in realtà sono in crisi: «Il nostro è un matrimonio mentale. Va bene a entrambi, vero?», dice Al Bano cercando conferma anche in Loredana che è d’accordo: «È così. Con l’età si capisce che ciò che abbiamo è frutto di una scelta che facciamo giorno dopo giorno.

Siamo stati entrambi già sposati in passato. Forse 15 anni fa mi avrebbe fatto piacere il matrimonio, ma solo per una questione di ordine: ora non lo vedo come un bisogno. Sto bene con Al Bano e lui con me».

E Romina? È il passato e lo conferma lo stesso cantante che oggi vede la sua relazione con la Lecciso anche con una punta di orgoglio personale, di chi ce l’ha fatta nonostante molti criticassero la sua scelta: «Romina nel 1996 ha scelto la sua vita. Se ne è andata. Abbiamo avuto un gran bel passato insieme, poi è scesa la notte. Tutti pensavano che, da uomo del Sud quale sono, non avrei mai potuto rifarmi una vita: io invece me la sono rifatta, come era giusto che accadesse, e ne sono orgoglioso».


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *