serena rossi chi è l'attrice
Intrattenimento

Serena Rossi: nEtà, carriera, musica, passioni, marito, figli e vita privata – Chi è Serena Rossi

Canzone segreta, così si chiama il nuovo show che andrà in onda stasera 12 marzo su Rai 1 il programma Sara condotto da Serena Rossi Il re sarà in prima serata volevo 21:25. Ci saranno tante sorprese ed ospiti molto famosi i quali provengono da un panorama artistico italiano.
Gli ospiti uno alla volta si alterneranno su una poltrona bianca scopriamo insieme Chi sono gli ospiti di questa sera spunti ci sarà l’attore Cesare Bocci, Anche l’ex calciatore Marco Tardelli, l’attrice Veronica Pivetti, il conduttore Carlo Conti, l’attore Luca Argentero infine l’attrice comica Virginia Raffaele.

Serena Rossi chi è l’attrice, cantante e conduttrice italiana? È nota al grande pubblico per il ruolo di Carmen Catalano in Un posto al sole, la fiction che va in onda su Rai3 ormai da tanti anni. Ad ogni modo, questo è stato il suo trampolino di lancio ma in tutti questi anni Serena ha dimostrato di avere un grande talento non soltanto come attrice, ma anche come cantante. Ma cosa sappiamo della sua vita privata?

Serena Rossi chi è l’attrice?

È nata il 31 agosto 1985 a Napoli. Non si sa molto della sua vita privata perché Serena pare sia una donna molto riservata. Sappiamo per certo che proviene da una famiglia di artisti e nello specifico di musicisti. Questo ci fa ben capire da dove effettivamente deriva questo suo grande talento nel canto che di fatto l’ha lanciata nel mondo dello spettacolo. Le sue più grandi passioni sono sicuramente il cinema, la musica ma anche la cucina. Serena è infatti un’ottima cuoca e spesso ama preparare delle cene e dei pranzi per i suoi amici.

Carriera

Ha esordito nel 2002 come cantante nel musical C’era una volta…Scugnizzi di Claudio Mattone ed Enrico Vaime. Questo spettacolo per lei è stato molto importante perché le ha permesso di farsi notare e l’anno successivo è stata chiamata ad interpretare il ruolo di Carmen Catalano in Un posto al sole. Questa interpretazione ha di fatto consacrato Serena come attrice. Nel 2005 ha lavorato in teatro come protagonista del musical Mal’aria, scritto e diretto da Bruno Garofalo. Poi torna in televisione con altri ruoli in Il commissario Montalbano e nel 2017 ha girato il primo film per il cinema Liberarsi-Figli di una rivoluzione minore di Salvatore Romano. Ha recitato anche nel 2020 con Stefano Accorsi e Maya Sansa a Lasciami andare. E’ anche cantante e nel 2006 è uscito il suo primo EP intitolato Amore. Ha prestato la voce al personaggio del film d’animazione Disney Frozen-Il regno di ghiaccio in coppia con Serena Autieri. Ha partecipato a Tale e quale show vincendo la quarta edizione.

Vita privata

Sappiamo per certo che dal 2008 l’attrice è sposata con Davide Devenuto con il quale ha avuto un bambino, Diego nato il 5 novembre 2016. I due pare si siano conosciuti proprio sul set di Un posto al sole dove è scattata la scintilla. La proposta di matrimonio sarebbe arrivata addirittura in diretta quando Serena era ospite nel salotto di Mara Venier a Domenica In

Non si ferma Serena Rossi. Dopo aver conquistato sei milioni e mezzo di spettatori con la fiction Mina Settembre, dal 12 marzo l’attrice napoletana torna su Raiuno al timone di Canzone segreta, il nuovo show del venerdì sera prodotto da Blu Yazmine (e basato sul format francese La Chanson Seccete), dedicato alla musica e ai sentimenti. «Ma non pensate alla solita carrellata di ospiti e canzoni», avverte la Rossi.

«Sono in versione luccicante» di far scordare agli spettatori i momenti difficili che stiamo vivendo, attraverso un racconto di musica ed emozioni». Quindi la tua “arma” per colpire al cuore il pubblico sono i sentimenti?

«Esattamente così, attraverso le emozioni che proveranno, ogni puntata, i sette vip che verranno in Tv, che saranno seduti su una grande poltrona bianca al centro dello studio. Sono personaggi illustri dello spettacolo ma non solo, spesso persone restie a esporre la loro vita privata.

Si troveranno ad assistere alla rappresentazione della loro canzone del cuore segreta, messa in scena da altri ospiti famosi con l’aiuto di contributi video, performer, parenti e amici. Un lavoro pazzesco e complicato, con l’intento di mostrare il loro aspetto più intimo e profondo».

Ti saresti mai immaginata di diventare la nuova regina del venerdì sera di Raiuno? «Devo dire la verità? No. Quando il direttore di Raiuno, Stefano Coletta, mi ha cercata per propormi questo programma, ero ancora impegnata sul set di Mina Settembre e, di solito, quando capita una sovrapposizione rifiuto, perché la mia testa è troppo concentrata su quello che sto facendo. Ma l’idea e la struttura di questo programma mi hanno emozionata e colpita così tanto da spingermi ad accettare immediatamente».

Cinque serate, con sette ospiti a puntata, vuol dire trentacinque personaggi. Se a loro si aggiunge una grande squadra di lavoro… in tempo di pandemia è una bella sfida dal punto di vista organizzativo.

«I protocolli sono rigidissimi, si lavora giorno e notte. Ma nessuno molla. Io, poi, mi emoziono fino alle lacrime già alle riunioni, figuriamoci in studio. Tra l’altro andiamo in onda dallo Studio 5 Fabrizio Frizzi, che mi ha portato tanta fortuna, perché lì ho vinto Tale e quale show.

Spero che la magia si ripeta». Sono tante le donne che, in passato, hanno condotto prime serate di questo genere: ti sei ispirata a una in particolare per questa avventura?
«Ci sono figure professionali che stimo molto, ma poi ognuno ha la sua personalità, come io ho la mia. Però faccio tre nomi: Raffaella Carrà, un’icona e portatrice sana di entusiasmo e buonumore, Antonella Clerici, sempre se stessa, qualunque tipo di programma presenti. E infine Mara Venier, la cara “zia Mara”: la regina delle interviste. Come lei nessuna al mondo, per capacità di empatia e comprensione».

Nei giorni scorsi sei stata pure sul palco del Festival con Amadeus. Un altro bel colpo messo a segno. «Era la mia terza volta su quel palco. Ci sono stata, in passato, anche per girare Io sono Mia, film sulla storia di Mia Martini. È stata una grande emozione, ma mi sono sentita a mio agio e carica come un grillo. Non è vero che quel palco paralizza, a me fa l’effetto contrario: mi accende di entusiasmo». Fai l’attrice, la conduttrice e ti piace pure cantare. Ingomma, hai molti assi nella manica da giocarti. In famiglia come commentano il tuo successo? «Mio figlio Diego ha cominciato a capire il mestiere che faccio e mi chiede spiegazioni quando mi vede in televisione. Davide, il mio compagno, è il mio più grande tifoso. Abbiamo un rapporto meraviglioso, di sostegno reciproco. I miei genitori e mia nonna sono pazzi di felicità». Per tutti i fan di Mina Settembre, è vero che tornerai a indossare il cappottino rosso dell’assistente sociale che ha sbancato l’auditel? «Sì, è vero. Gli autori stanno lavorando alle nuove puntate. Non possiamo lasciare i telespettatori di Raiuno con il dubbio sul futuro sentimentale di Mina».
«Su Raiplay recito con la Sandrelli» Nel frattempo dove possiamo vederti recitare? «È da poco uscito sulla piattaforma streaming Raiplay un nuovo film nel quale potete vedermi, La tristezza ha il sonno leggero, con Stefania Sandrelli. È ambientato nel 1989, anno in cui è caduto il muro di Berlino».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *