Si mette a letto con la febbre solo per riposarsi: a 27 anni muore a causa dell’influenza

Katharine Gallagher, si chiamava così la giovane donna di 27 anni la quale purtroppo ha perso la vita in modo davvero incredibile. Pare che la giovane donna fosse andata a letto, dicendo alla madre di non sentirsi molto bene, ma purtroppo da quel sonno ristoratore si sarebbe svegliata ancora più a pezzi. I genitori l’avrebbero portata subito in ospedale ma purtroppo per lei ormai era troppo tardi e non c’è stato più nulla da fare. Ma cosa è accaduto alla giovane donna?

Katharine Gallagher, il malessere e poi la corsa in ospedale

Era una ragazza come tante, con grande entusiasmo e tanta voglia di vivere. Purtroppo all’età di 27 anni la sua vita si è interrotta e di conseguenza anche quella delle persone che le stavano vicino. Era innamorata di un ragazzo ed era tanto felice per avere al suo fianco tanti amici e colleghi oltre che la sua famiglia. Improvvisamente tutto però è cambiato. La giovane era originaria di Tustin, nello Stato della California non tanto distante da Los Angeles. Una mattina pare che la giovane ventisettenne si fosse svegliata con un malessere molto strano, avvertiva nello specifico brividi, nausea e anche dei dolori articolari.

Sintomi influenzali, aspirina e sonno ristoratore

Si era pensato inizialmente che avesse semplicemente un’ influenza e così senza dare troppo peso alla sua condizione fisica, avrebbe preso un’Aspirina e sarebbe andata a letto. Purtroppo la ventisettenne non sapeva che da lì a poche ore avrebbe vissuto un’esperienza davvero incredibile che poi purtroppo l’ha condotta alla morte. Si doveva soltanto riposare e doveva svegliarsi più forte di prima, ma purtroppo le sue condizioni al risveglio erano peggiorate di molto. I genitori vedendo che le sue condizioni di salute non miglioravano hanno deciso di chiamare immediatamente l’ambulanza, ma purtroppo ormai per la ventisettenne era troppo tardi.

La corsa in ospedale e poi la morte

Soltanto poche ore dopo il suo ricovero in ospedale la giovane è deceduta. Sembrerebbe che i dottori in un secondo momento abbiano stabilito quale fosse la causa del suo decesso improvviso. Ebbene, la ventisettenne sarebbe morta per una polmonite bronchiale acuta come complicanza dell’influenza che purtroppo l’aveva colpita. Sembrerebbe che se avesse chiamato il medico in tempi record sicuramente si sarebbe salvata. “Un’imprudenza che le è stata fatale”, questo quanto dichiarato in ospedale. “Camminare lungo il corridoio dietro la sua bara è stata probabilmente la cosa peggiore che ci sia mai capitata”. Queste le parole dichiarate dalla sua mamma, Liz.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *