Gossip e Tv

Silvia Toffanin e Pier Silvio Berlusconi festeggiano il compleanno di lei a Portofino

Silvia Toffanin festeggia 42 anni come il suo stile e quello del suo compagno, Pier Silvio Berlusconi, suggeriscono: una cena a Portofino, dove la coppia ha scelto di vivere, con i figli Lorenzo Mattia e Sofia Valentina, il padre di Silvia, la cognata Marina Berlusconi con il marito, Maurizio Vanadia. Il sindaco della perla del Tigullio, Matteo Viacava, amico di famiglia, è passato per un saluto prima di cena.

Un incontro dal clima familiare che segna, in un certo senso, il ritorno alla vita: è forse la prima cena fuori per la conduttrice di Verissimo e il vicepresidente di Mediaset da quando è scoppiata l’emergenza Covid ed è stata anche l’occasione per loro e per i figli di riabbracciare Marina e Maurizio. È anche, purtroppo, il primo compleanno di Silvia senza la mamma, Gemma, scomparsa il 29 ottobre di un anno fa, proprio mentre la conduttrice si recava a registrare Verissimo.

In quell’occasione portò comunque a termine la puntata grazie alla sensibilità di Pier Silvio, che la sostenne con i suoi consigli, e al pensiero che la mamma, sua prima spettatrice, avrebbe voluto così. Per questo il papà di Silvia era lì con lei a festeggiare il suo compleanno: per starle vicino in un periodo che accresce i ricordi e la malinconia.

Pier Silvio ha fatto gli onori di casa, prestando attenzione a tutti gli invitati. Ha coccolato i figli, chiacchierato con la sorella Marina e con gli altri ospiti e ha lanciato un brindisi in onore della festeggiata.

Silvia è apparsa felice. In questo momento così complicato ha raddoppiato l’impegno con Verissimo che va in onda sia il sabato che la domenica pomeriggio, riuscendo a diversificare ospiti e temi in base al pubblico, con ottimi risultati e riuscendo nel contempo a conciliare il lavoro con i figli.

Nel 2020 ha rifiutato l’offerta di condurre Sanremo, come ha svelato il Fatto quotidiano, perché: «Non ho l’ambizione di essere in video a tutti i costi, mi piace fare le cose dove posso portare un valore aggiunto, esserci per esserci non fa per me».

Quest’anno, nel suo doppio impegno, Silvia ha avuto come sempre grandi ospiti e molte storie di persone comuni. Ogni intervista aggiunge un’emozione, un ricordo e conferma la voglia di Silvia di mettersi alla prova. Ma poi, smessi i panni della conduttrice, Silvia torna a indossare i jeans, come Pier Silvio, e a vivere la dimensione familiare e romantica di Portofino. Perché, come diceva Plinio il Vecchio, la casa è dove si trova il tuo cuore.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *