Intrattenimento

Stefano Raimondi: chi è il campione di nuoto paralimpico, la sua storia

Stefano Raimondi lo conosciamo per essere un campione di nuoto paralimpico il quale ha sconfitto alcuni avversari nella gara 100 metri farfalle per la categoria S9 ai giochi paralimpici di Tokyo 2020. Ma cosa conosciamo di lui e soprattutto della sua vita privata?

Stefano Raimondi, chi è il campione di nuoto paralimpico

È nato a Soave, in provincia di Verona ed esattamente il primo gennaio del 1998. Sin dalla sua tenera età ha avuto una grande passione per diversi Sport. Pare che nello specifico amasse il calcio che ha praticato Fino all’età di 15 anni. In seguito, purtroppo ad un incidente in scooter che gli ha fatto perdere la gamba ovviamente non ha potuto più giocare a calcio che era la sua più grande passione. Ha iniziato così ad appassionarsi ad altri sport e nello specifico al nuoto, ottenendo dei risultati davvero incredibili.

Ha conquistato primati italiani sia nello stile libero che nello stile delfino e rana ed ha conquistato anche una prima medaglia d’oro Nei 100 metri rana. È molto legato alla sua famiglia che gli è stata sicuramente molto vicino in questi anni piuttosto brutti e delicati. Si allena con la Verona swimming Team. Sta anche Studiando scienze motorie e si è anche tanto appassionato a moto e motori


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *