terribile incidente

Terribile incidente, muore papà di due gemellini: Emanuele aveva solo 38 anni

Terribile incidente avvenuta sulla Tiburtina a Roma. La vittima si chiamava Emanuele Lenzoni, aveva 38 anni ed era papà di due piccoli gemelli. Era un marito amorevole ed un grande papà per i suoi figli. Purtroppo però adesso i suoi figli e la sua famiglia dovranno fare a meno di lui, dopo che quest’ultimo è rimasto vittima di un grave incidente. I funerali del giovane si svolgeranno domani, giovedì 28 gennaio alle ore 15 presso la chiesa dei Servi di Maria a Marina di Massa. Si aspetta che il corpo del giovane venga riportato nella sua città, dalla Capitale, dove Emanuele viveva insieme alla moglie ed ai figli.

Terribile incidente avvenuta a Roma sulla Tiburtina

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, purtroppo Emanuele è rimasto vittima di un grave incidente avvenuta sulla via Tiburtina, proprio nella zona di Ponte Mammolo. Si dice che possa essere stato investito da un’auto pirata, dopo aver perso il controllo dello scooter sul quale viaggiava. Alcuni giornali locali, avrebbero fatto una ricostruzione dei fatti. Sulla base di questi, Emanuele ovvero il dipendente della Upim, che viaggiava a bordo del suo scooter, potrebbe essere venuto a contatto con un veicolo fuggito via e dunque pirata.

La dinamica dell’incidente

Molto probabilmente Emanuele si trovava già a terra quando il conducente a bordo del camion ha deciso di scappare. Bisogna capire se la vettura, quindi, ha investito Emanuele già a terra oppure se l’abbia urtato causando la sua caduta sull’asfalto. Ovviamente alle sei del mattino l’asfalto era ricoperto di ghiaccio e questo potrebbe aver facilitato la caduta di Emanuele che è risultata per lui fatale. E’ stata prevista per oggi l’autopsia sul corpo del giovane, che sarà a disposizione del legale di famiglia.

Il ricordo degli amici

Tutti ricordano Emanuele con grande affetto ed hanno espresso parole dolci e di vicinanza. “Emanuele era un giovane dirigente all’antica, senza grilli per la testa. Un figlio, un fratello, un marito, un padre che tutti vorrebbero avere. Da anni viveva a Roma per motivi di lavoro, ma tutti noi lo vogliamo ricordare e lo porteremo nel cuore. Siamo vicini al dolore dei genitori, una famiglia di sani principi, e del fratello. Emanuele mancherà a tutti noi”. Questo quanto dichiarato dagli amici di Emanuele.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *