Tony Dallara: chi è la moglie e chi sono le figlie, età, carriera, vita privata e malattia

Tony Dallara è un cantante che è stato portato da un’onda musicale, ma non l’ha ripreso perché la sua canzone è stata registrata con tale profondità – apprezzata per la qualità – che la sua voce è oggi un capo in più nella costa che delinea la costa del musica contemporanea. Tony è uno di quei pugni decisi. che sostengono una canzone con il proprio prestigio. dandogli quell’aspetto necessario affinché l’importante non sia appoggiarsi al maggiore o minore successo della melodia, ma alla stessa voce del cantante.

Tony Dallara è uno dei più importanti e famosi cantanti dello scenario musicale italiano. Sappiamo bene che il suo vero nome in realtà è Antonio Lardera ma è più conosciuto con lo pseudonimo Tony. Di lui e della sua carriera sappiamo tanto, ma forse non tutti conoscono la sua vita privata. Sappiamo per certo che è sposato con Patrizia dall’inizio degli anni settanta dalla quale ha avuto due figlie.

Tony Dallara chi è la moglie

Il cantante quindi è sposato ormai da tantissimi anni con Patrizia che di fatto è la donna della sua vita. Dalla relazione sono nati due figli ovvero Natasha che vive in America e Lisa che lavora per Dolce e Gabbana. Ma cosa sappiamo delle figlie di Tony?

Le figlie di Tony

Come abbiamo avuto modo di vedere, il noto cantante ha avuto due figlie dalla relazione con la moglie Patrizia. Natasha lardera è una scrittrice giornalista e traduttrice che vive a New York ormai da tantissimi anni. Sembra essere specializzata nella traduzione per il teatro ed ha collaborato anche diversi spettacoli. Lisa invece lavora da Dolce e Gabbana come Senior Sales account. Un po’ di tempo fa è stato proprio Tony Dallara a parlare delle sue figlie, confessando di essere molto geloso di loro. Tra le due sembrerebbe che Lisa abbia ereditato dal padre l’amore per la musica.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *