Valentina Cervi: chi è la nota attrice, età, carriera, chi era il padre, curiosità marito e figli

Valentina Cervi la conosciamo tutti per essere una nota attrice italiana, la quale non si è distinta per il suo talento non soltanto in Italia ma anche negli Stati Uniti. In tutti questi anni, ha avuto sicuramente una serie di ruoli di grande importanza che l’hanno portata a farsi amare dal grande pubblico. È molto apprezzata in ambito cinematografico a livello internazionale e oltre al suo grande talento è riuscita anche a mettere in campo il suo grande fascino. Ha recitato per diverse serie televisive in questi ultimi anni, conquistando l’amore del grande pubblico. Ma cosa sappiamo di lei e della sua vita privata? Conosciamola meglio.

Valentina Cervi, chi è

Di lei sappiamo che è nata a Roma il 13 aprile 1974 è che è una nota attrice italiana. E la figlia del regista e produttore cinematografico Tonino Cervi che a sua volta era figlio degli attori Gino Cervi e Nini Gordini Cervi e della produttrice Marina Gefter. Il padre pare che fosse conosciuto per aver prodotto alcuni dei film dei più grandi autori del cinema italiano come Antonioni, Rosi, Bertolucci, Bolognini e tanti altri.

Vita privata

Per quanto riguarda la vita privata dell’attrice, sappiamo che nel 2005 ha recitato un ruolo come protagonista per il film Provincia meccanica un’opera del regista Stefano Mordini. Ha intrattenuto una relazione proprio con quest’ultimo ed al loro amore è nata la figlia Margherita e dopo qualche tempo, anche il loro secondo figlio. I due quindi oltre ad essere una coppia nella vita di tutti i giorni hanno anche collaborato visto che sono tornati a lavorare insieme Nel 2020 con il nuovo film intitolato Gli infedeli, andato in onda su Netflix.

Carriera

Come abbiamo già avuto modo di vedere, Valentina Cervi ha recitato in diversi lungometraggi italiani e anche in diversi film statunitensi. Per quanto riguarda il lavoro nel nostro paese, sappiamo che l’attrice ha debuttato nel 1988 con il film intitolato Mignon è partita. Poi ha preso parte ad altri film come Oasi (1994), La notte e il momento (1995), Escoriandoli (1996), Figli di Annibale (1998) e La via degli angeli (1999). A partire dagli anni 2000 poi ha iniziato a recitare in alcuni film a livello internazionale.

Ecco alcuni: L’anima gemella (2002), di Sergio Rubini, Mundo civilizado (2003), Provincia meccanica (2005), Fine pena mai (2007). Ed ancora Il resto della notte (2008), Sleepless (200), Mi rifaccio vivo (2013), Senza lasciare traccia (2016). Ma non finisce qui, ha recitato anche in Dove non ho mai abitato (2017), Euforia (2018), di Valeria Golino, Vivere (2019), con Micaela Ramazzotti, e Gli infedeli (2020), con Riccardo Scamarcio.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *