Ventenne aggredita a coltellate in strada: arrestato l’ex fidanzato albanese. Lei è gravissima

Un giovane di 27 anni di origini albanesi è stato arrestato dai carabinieri per tentato omicidio, dopo che la sua ex fidanzata, una studentessa ventenne di origini greche, è stata ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Molinette di Torino, dove è stata trasferita dal Mauriziano. Alle Molinette la giovane è stata per sei ore in sala operatoria, dove i chirurghi toraco polmonari le hanno curato le lesioni polmonari: la prognosi è riservata.

Il 27enne avrebbe colpito la ex con diverse coltellate al torace, all’addome e al collo, ieri sera in strada nel quartiere San Salvario. L’aggressione, secondo quanto si apprende, è avvenuta in largo Marconi, non lontano dall’abitazione della ventenne. Sono stati alcuni passanti, che hanno assistito all’aggressione, a dare l’allarme e a consentire ai carabinieri di bloccare l’uomo nelle vicinanze. I militari hanno anche recuperato il coltello che il giovane avrebbe usato per colpire più volte la ragazza.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *