Intrattenimento

Veronica Pivetti: chi è, età, marito, compagna, carriera, vita privata e malattia

Canzone segreta, così si chiama il nuovo show che andrà in onda stasera 12 marzo su Rai 1 il programma Sara condotto da Serena Rossi Il re sarà in prima serata volevo 21:25. Ci saranno tante sorprese ed ospiti molto famosi i quali provengono da un panorama artistico italiano.
Gli ospiti uno alla volta si alterneranno su una poltrona bianca scopriamo insieme Chi sono gli ospiti di questa sera spunti ci sarà l’attore Cesare Bocci, Anche l’ex calciatore Marco Tardelli, l’attrice Veronica Pivetti, il conduttore Carlo Conti, l’attore Luca Argentero infine l’attrice comica Virginia Raffaele.

Giorgio Ginex: le tappe della carriera professionale del marito di Veronica Pivetti

Giorgio Ginex prosegue i propri studi, dopo la maturità, dapprima iscrivendosi alla facoltà di Geologia dell’Università degli Studi di Milano e poi all’Accademia D’Arte Drammatica dei Filodrammatici, dove ottiene il diploma nel 1988. Inizia da questo momento in poi la sua carriera nel mondo del teatro e delle fiction televisive, cimentandosi anche nell’ambito del doppiaggio.
Nel 1998 è protagonista del film Fondovalle di Paolo Poloni e scrive la sua prima opera teatrale, Tuzenbach & Solenyj, in scena al Teatro Valle di Roma. Dal 1999 al 2005 è protagonista della soap opera Vivere ed è sempre attivo in ambito teatrale. Negli spettacoli Atti di Guerra e Bioetica viene diretto da Luca Ronconi.

Non abbandonando mai la sua carriera in ambito teatrale, si avvicina alla conduzione radiofonica, nei programmi Play Away Let The Music Play per Play Radio. Dal 2008 conduce su RTL 102.5 Cuore e batticuore e dal 2009 La famiglia. Fino al 2014 conduce sulla stessa emittente radiofonica Music Drive e viene nuovamente diretto da Luca Ronconi nella stagione teatrale 2009-2010 al Piccolo Teatro di Milano ne Il mercante di Venezia. Nel 2011 e nel 2012 diventa il doppiatore italiano ufficiale rispettivamente di Duff Goldman e di Simon Cowell.

Veronica Pivetti sarà ospite nella puntata odierna di Domenica In. L’attrice si racconterà in una lunga ed imperdibile intervista ai microfoni di Mara Venier  e presenterà il suo ultimo romanzo “Per sole donne”.

Veronica Pivetti: chi è, età, carriera

Veronica Pivetti è nata a Milano il 19 febbraio del 1965. Ha debuttato come doppiatrice alla tenera età di 7 anni. Negli anni ’80 ha lavorato come doppiatrice per alcuni cartoni animati e ha prestato la sua voce a Crillin in Dragon Ball. Nel 1994,invece, ha partecipato alla trasmissione televisiva Quelli che…il calcio, accanto a Fabio Fazio ed è stata notata dall’attore Carlo Verdone. Carlo Verdone le ha subito affidato il ruolo della remissiva Fosca nel film Viaggi di nozze. Prosegue così la sua brillante carriera nel mondo del cinema, dividendo tra conduzioni di programmi e ruoli da protagonista in famose serie tv.

Veronica Pivetti: la vita privata, gli amori

Della sua vita privata sappiamo veramente poco. Veronica si è sposata nel 1996 con l’attore Giorgio Ginex. La storia è però giunta al capolinea nel 2000. Negli ultimi anni si è diffusa la notizia dell’omosessualità di Veronica Pivetti, voce che però ha smentito. L’attrice non ha mai avuto figli e in un’intervista rilasciata a Grazia ha rivelato di non avere rimorsi perché non ha mai sentito un istinto materno.

Veronica Pivetti: curiosità, tutto quello che non sai…

  • Ha sofferto di problemi alla tiroide.
  • Nella serie di successo Provaci ancora prof è stata sostituita da Virginia Raffaele come controfigura. Veronica non sapeva guidare e aveva bisogno di qualcuno che lo facesse al posto suo.
  • Nel 1998 ha condotto il Festival di Sanremo con Raimondo Vianello ed Eva Herzigova.
  • Nel 2014 la sua casa a Roma è stata avvolta dalle fiamme e l’attrice ha raccontato di aver rischiato la vita.

Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *