Vuoi vedere Bologna – Lazio in Streaming Gratis? Diretta live tv

Bologna Lazio si giocherà oggi Domenica 3 Ottobre 2021. Il calcio d’inizio è fissato per le ore 12.30. Il match sarà visibile su Smart TV grazie all’applicazione di dazn e sarà disponibile anche sulle console di gioco xBox ovvero One, One S, One X, Series S e Series X e PlayStation PS4 e PS5. Sarà anche visibile attraverso i dispositivi come Amazon Fire TV stick Google Chromecast e timvision box. Disponibile anche la diretta streaming di Inter Atalanta sempre su dazn o tramite pc collegandosi direttamente al sito ufficiale e inserendo le proprie credenziali per accedere al catalogo degli eventi. Si potrà assistere al match in diretta streaming, sempre attraverso Dazn collegandosi attraverso dei smartphone e tablet. L’arbitro è Maresca di Napoli. Gli Assistenti saranno Colarossi e Prenna, il IV uomo Abisso, al Var Aureliano e Avar Ranghetti.

Il poker rimediato a Empoli, la rabbia del patron Joey Saputo , l’addio di Walter Sabatini , il ritiro annunciato e parzialmente revocato e persino le prime voci di un possibile esonero di Mihajlovic . Non è stata una settimana semplice quella del Bologna che ospita la Lazio. L’unica buona notizia è arrivata in extremis, con la falsa positività di Soumaoro , previsto oggi al centro dell’inedita retroguardia a tre – o a cinque, con De Silvestri e Hickey “bassi” – per proteggere una difesa spesso battuta. «Ma più che di moduli, parlo di mentalità: l’acronimo AIC, inteso come atteggiamento, intensità e concentrazione»: ha detto Mihajlovic che ha specificato come il ritiro «non sia stato punitivo» e che ha lanciato un appello al pubblico: «Alla nostra gente chiedo di non fischiare i giocatori durante la partita: date coraggio alla squadra, poi giudicherete alla fine. E se dovrete fischiare, fischiate me, sono io il responsabile che mette la squadra in campo». E di fronte alle voci di una panchina che scotta ha risposto: “Quando perdo non leggo i giornali, come Margaret Thatcher . Ma resto convinto che raggiungeremo l’obiettivo della parte sinistra della classifica».

La Lazio arriva al Dall’Ara senza il suo capitano Ciro Immobile , al quale è stata riscontrata una lesione “di basso grado” al flessore della coscia destra. Out oggi, out in Nazionale: «Dispiace non poter esserci per questa partita col Bologna e dispiace non poter rispondere alla convocazione di Mancini per le finali di Nations League. Farò il massimo per tornare il prima possibile»: ha scritto ieri Immobile su Instagram. La speranza è che possa tornare a disposizione per la sfida all’Inter di Inzaghi il 16 ottobre. Per Sarri ora ci sarà da scegliere la soluzione più consona al suo 4-3-3 che dal derby in poi aveva ripreso i giri. Quella naturale porta a Vedat Muriqi dal via con Pedro e Felipe Anderson ai suoi lati. Ieri il brasiliano si è detto certo: «Non avere Ciro è difficile perché è una certezza, fa sempre gol, ci dà profondità, dobbiamo essere bravi a capire che chi giocherà davanti dovrà provare a fare questi movimenti. Lui allunga la squadra avversaria, sarà difficile senza di lui, ma abbiamo calciatori forti: chi giocherà lo farà con mentalità». Qualora toccasse al kosovaro servirà una partita al di sopra degli standard a cui ha abituato i tifosi laziali dalla scorsa stagione. Ieri tuttavia Sarri ha anche provato l’alternativa che porta a Raul Moro sull’esterno con Pedro falso nueve e Felipe Anderson sempre a destra. In difesa, invece, Marusic titolare al posto di Lazzari a destra.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *