Yari Carrisi, non è servita la “benedizione” di papà Albano e mamma Romina Power

⭐ Unisciti al nostro Canale di Telegram ⭐

Non è bastata la “benedizione” di papà Albano e mamma Romina Power: la storia d’amore tra Yari Carrisi, il primogenito della coppia, e Thea Crudi è già arrivata al capolinea. I due, che avevano 15 anni di differenza, sembravano la coppia perfetta e a molti ricordavano l’amore tra Albano e Romina.

Infatti, anche loro cantavano insieme, soprattutto mantra dell’Himalaya, si dedicavano a yoga e meditazione e avevano un’intesa che, a detta loro, “arrivava da vite precedenti”. Ad annunciare la rottura, in una recente intervista, è stata la cantante: “Io e Yari non stiamo più insieme – ha fatto sapere – Siamo rimasti in. rapporti amichevoli. Abbiamo fatto una bella esperienza, è stato un bel viaggio e ne rimarrà un bel ricordo”.

La giovane è rimasta in ottimi rapporti anche con gli ex suoceri: “Al Bano è una persona generosa e gentile. Romina è un’amica preziosa – ha aggiunto Thea – sono grata alla vita per avermela fatta incontrare.

Ci siamo subito trovate bene e tra noi c’è un rapporto speciale. Abbiamo cantato insieme, anche con Yari”. I due erano stati ospiti, poco tempo fa, del salotto domenicale di Mara Venier, “Domenica In”, in cui avevamo raccontato l’inizio della loro storia e l’intesa che li aveva uniti: ”Io sono mezza italiana e mezza finlandese, quindi porto con me un mix culturale.

Abbiamo una relazione spirituale, nel senso olistico: corpo, mente, anima, tutto insieme e abbiamo sin da subito iniziato a fare cose belle. Ho sentito subito una grande connessione, abbiamo deciso di vivere insieme subito e io ho fatto i bagagli”, aveva dichiarato Thea.

Ospite della trasmissione anche mamma Romina che aveva detto di aver “trovato un angelo accanto a mio figlio Yari”. In un’altra intervista, l’ex moglie di Albano aveva aggiunto: “Per me è un’estate dolceamara.

Amara perché da poco mia sorella Taryn ha lasciato il corpo e mi manca molto, perché era la mia migliore amica. Dolce, perché mio figlio Yari si è fidanzato con un angelo, Thea, e insieme fanno una musica divina”.

“È stata lei (Romina Power ndr) ad insistete ad andare ad un concerto, seguivo Titta su Instagram e sapevo che lei avrebbe fatto un concerto al quale volevo andare – ha detto Yari a ‘Domenica In’ – Quando l’ho vista è stato più che amore un riconoscersi da vite precedenti. Insieme abbiamo portato l’india nel Salento, cantiamo, ci esibiamo insieme adesso”.

Ad accomunare Thea e Yari, dunque, è stato uno spiccato lato spirituale, visto che lei si definisce un’artista “multidimensionale, cantante distica italo-finlandese con formazione jazzistica interazionale, ricercatrice sonora, compositrice, scrittrice, ballerina vedica, vegana, maestra di Mantra e meditazione, che da anni – attraverso seminari e concerti – diffonde il potere terapeutico e spirituale dei Mantra in sanscrito, la lingua madre dell’umanità. Insegna il suono come meditazione, collegamento energetico tra il visibile e l’invisibile”. a

⭐ Unisciti al nostro Canale di Telegram ⭐

Condividilo!

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi richiesti sono contrassegnati *