Camionista cade dal tetto dell’autocisterna e batte la testa, gravi le sue condizioni

Un camionista cade dal tetto dell’autocisterna e purtroppo si trova in condizioni gravissime dopo aver battuto la testa. Molto probabilmente stava svuotando il carico del mezzo quando purtroppo è caduto dal tetto e adesso si trova ricoverato in condizioni gravissime.

Camionista cade dal tetto dell’autocisterna e batte la testa contro il suolo

Ennesimo incidente sul lavoro avvenuto questa volta lunedì 16 maggio in un’azienda chimica di Mezzana Bigli in provincia di Pavia in Lomellina. L’automobilista sarebbe un uomo di 62 anni residente a Napoli il quale si troverebbe il ricoverato in condizioni gravissime in seguito a questo incidente avvenuto sul lavoro. L’uomo avrebbe perso l’equilibrio precipitando da un’ altezza non proprio elevata ma purtroppo nel cadere ha sbattuto la testa contro il suolo. È stato immediatamente soccorso dai suoi colleghi e in un secondo momento dai sanitari del 118.

Immediati i soccorsi, camionista trasportato in ospedale con l’elisoccorso

Subito il trasferimento in elicottero presso il Policlinico San Matteo di Pavia dove i medici hanno riscontrato un trauma cranico. L’uomo è stato così ricoverato in prognosi riservata e si troverebbe in rianimazione. Sono in corso tuttavia degli accertamenti effettuati dai Carabinieri e dagli ispettori di azienda tutela della Salute Pavia. Bisognerà ricostruire con esattezza quanto accaduto e la dinamica quindi dell’incidente. Sono queste ore di grande apprensione e di grande sofferenza per i familiari del camionista che ovviamente sono stati informati subito dopo dell’incidente avvenuto.

La dinamica dell’incidente, l’uomo in prognosi riservata in rianimazione

Ad ogni modo, stando alla prima ricostruzione pare che il camionista si trovasse sulla sommità dell’autocisterna. Pare inoltre che fosse impegnato nelle operazioni di scarico del contenuto del mezzo. Per motivi non ancora da accertare pare che l’uomo abbia perso l’equilibrio cadendo da un’ altezza e picchiando la testa direttamente al suolo. Immediatamente come già abbiamo avuto modo di anticipare, è  partito l’allarme da parte dei suoi colleghi alla centrale operativa Areu. Sul posto sono intervenute tre ambulanze e anche l’elisoccorso fatto alzare in volo da Alessandria. L’uomo ha viaggiato sull’elisoccorso in codice giallo e portato sull’elisuperficie del Policlinico San Matteo di Pavia. Al momento le condizioni di salute dell’operaio risultano gravi proprio per questo trauma cranico. Si trova ricoverato con prognosi riservata in rianimazione. Ennesimo incidente sul posto di lavoro purtroppo, incidenti che sono sempre più frequenti.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.