Cane depresso fissa il muro tutto il giorno dopo essere stato abbandonato

68

La storia di oggi riguarda un dolcissimo pitbull del rifugio di Philadelphia che, dopo essere stato abbandonato dalla sua famiglia, ha dovuto subito un nuovo abbandono quando i suoi nuovi proprietari lo hanno troppo aggressivo. Quando è tornato a varcare la soglia del rifugio, il povero March ha iniziato a fissare il muro, con aria depressa, rifiutandosi di comunicare con il personale del canile. Tuttavia, la giornalista Dawn Timmeney ha sentito parlare di lui e ha deciso di recarsi sul posto per scrivere un articolo su di lui, affinché venga adottato. L’effetto è stato finalmente positivo e il povero March è stato adottato.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.