Sapete chi è Emilia Macchi moglie Roberto Maroni? I figli Chelo, Filippo e Fabrizio


Il messaggio apparso sui social media di Roberto Maroni con cui la famiglia ha annunciato la scomparsa del politico all’età di 67 anni recitava: “Questa notte alle 4 il nostro caro Bobo ci ha lasciato. A chi gli chiedeva come stava, anche nei suoi ultimi momenti, rispondeva sempre ‘bene’. Tu eri così Bobo, un inguaribile ottimista. Sei stato un grande marito e padre. Ci mancherai terribilmente”.

Ex ministro ed ex segretario della Lega, Maroni era un uomo dai molti talenti. Ha dedicato la sua vita alla politica, alla musica e alla famiglia. Sposò Emilia Macchi, che divenne la madre dei loro tre figli: Chelo, Filippo e Fabrizio. Si è spento nella sua casa di Varese circondato da coloro che amava di più: la moglie ei figli.

Emilia Macchi, moglie del compianto Roberto Maroni, è morto questa mattina – martedì 22 novembre – all’età di 67 anni. La relazione con lui è iniziata quando erano studenti al liceo classico Caroli di Varese. La coppia ha avuto tre figli: la primogenita Chelo, Filippo e Fabrizio. Discreta e non amante dei riflettori, la signora Maroni ha lavorato per molti anni all’Alenia Aermacchi, azienda del gruppo Finmeccanica con sede a Venegono (provincia di Varese). Emilia è figlia di uno dei fondatori dell’Aermacchi – storico costruttore italiano di aerei – e durante il suo incarico di responsabile delle risorse umane è stata nominata direttore generale. Di lei non si sa molto altro, anche perché Maroni ha fatto di tutto per tenere la sua famiglia fuori dalla politica dopo la sua morte.

Il figlio minore di Roberto Maroni, Fabrizio, ha deciso di intraprendere la carriera politica, ma all’opposto di quella del padre. “È stato lui a insegnarmi il valore delle scelte sane e ragionate”, ha confessato il ragazzo alla rivista Open. Nel 2019 si è candidato alle elezioni amministrative di Lozza, in provincia di Varese, contro la Lega e con una lista civica multicolore: “Sì, sono di sinistra. Anche se in un paese come il mio – Lozza ha 1.200 abitanti – l’ideologia Non conta. Sono candidato con una lista civica che accoglie persone di vari schieramenti”. Per quanto riguarda il rapporto con il padre, ha detto: “Mi disconoscerebbe solo se tifassi Inter”. Maroni è sempre stato un tifoso del Milan.

Roberto Maroni malattia

Nel 2021, Maroni è stato sottoposto a un intervento chirurgico per una malattia improvvisa. Dei suoi problemi di salute ha parlato pochissimo in pubblico, così come la sua famiglia, che lo ha sempre sostenuto nel massimo riserbo. Solo lo scorso ottobre ne ha parlato: “La mia malattia? È una cosa a cui sto molto attento, faccio tutte le cure necessarie”.

La vita familiare di Maroni non è mai stata un libro aperto al pubblico. Pur essendo costantemente al centro delle cronache per il suo lavoro, Maroni non ha mai voluto condividere informazioni private, e questo aspetto della sua vita è rimasto tale fino alla fine. Sposato con Emilia Macchi, il suo enorme punto di riferimento e quasi “musa ispiratrice”, il loro rapporto durò quasi tutta la vita. Dopotutto, si erano conosciuti proprio durante gli anni del liceo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *