Curiosità su chi è Gabriel Garko? Età, carriera, biografia dal coming out, vita privata e fidanzato


Dopo essere diventato l’Uomo più Bello d’Italia, Gabriel Garko ha iniziato una prospera professione di attore. A ottobre potremo vederlo ballare sulla passerella di Ballando con le Stelle. Scopriamo di più sulla sua storia: dal suo vero nome alle partecipazioni a programmi televisivi, film e al Festival di Sanremo, dalla relazione con Adua Del Vesco al coming out.

Età, vero nome, origini, modello

Dario Gabriel Oliviero, nato a Torino il 12 luglio 1972, è il nome d’arte di Gabriel Garko; la madre è originaria di Vicenza e Messina. Ha due sorelle maggiori, Nadia e Sonia, e una sorella minore, Laura. Dopo aver ottenuto il titolo di Signor Settimo Torinese (1990) prestando servizio nell’Arma dei Carabinieri, ha partecipato al concorso “Il più bello d’Italia”, dove ha vinto. In seguito è diventato un modello per i fotoromanzi.

Gabriel Garko: le fiction e il cinema

Nel 1996 debutta in televisione con la miniserie “La signora della città”, dopo aver fatto parte del corpo di ballo di “Scherzi a parte”. Nei primi anni 2000 è apparsa in “Callas Forever” di Franco Zeffirelli, “Le fate ignoranti” di Ferzan Özpetek e “Senso 45” di Tinto Brass, oltre a diversi film per il grande schermo. Inoltre, nel 2006, ha iniziato la prima stagione de “L’onore e il rispetto”, una serie che, fino al 2017, ha riscosso un grande successo, con il suo forte cast (Serena Autieri, Manuela Arcuri, Giancarlo Giannini e Virna Lisi, tra gli altri). L’anno successivo ha partecipato a “Io ti assolvo” e alla miniserie “Il sangue e la rosa”, mentre nel 2010 è apparso in “Caldo criminale” (con Sabrina Ferilli) e “Il peccato e la vergogna” (con Manuela Arcuri), che ha avuto una seconda stagione nel 2014. Successivamente, è apparsa in diversi film per il grande schermo – “Callas Forever” di Franco Zeffirelli, “Le fate ignoranti” di Ferzan Özpetek e “Senso 45” di Tinto Brass – e in diversi film per il piccolo schermo.

Gabriel Garko a Ballando con le stelle 2022

Nel 2016, Gabriel Garko è stato tra i conduttori del sessantaseiesimo Festival di Sanremo, accanto a Carlo Conti, Virginia Raffaele e Madalina Ghenea. L’anno successivo ha dichiarato il suo ritiro dalle scene per motivi personali. Dopo alcune sporadiche apparizioni televisive, tornerà sul palco nell’ottobre 2022: Garko parteciperà infatti a “Ballando con le stelle”. La sua partecipazione chiarirà probabilmente le ragioni del suo ritiro dalle scene, che sono molto attese.

Vita privata: da Adua De Vesco al coming out

La vita sentimentale di Gabriel Garko è sempre stata al centro della cronaca rosa. Sul set de “Il peccato e la vergogna”, ha conosciuto Manuela Arcuri con cui ha avuto un breve flirt; successivamente, si è vociferato di una sua breve relazione con Serena Autieri. Negli anni successivi, Garko ebbe due relazioni di alto profilo: Eva Grimaldi (allora nota come Adua De Vesco) e Rosalinda Cannavò. Sebbene queste relazioni siano state falsificate dalle case di produzione, se ne è parlato molto. Quando nel 2020 andò in diretta televisiva per avere un confronto con Rosalinda Cannavò, fece coming out come gay. Dopo la rottura con l’attore e ballerino Gabriele Rossi, ha avuto una relazione con un giovane di nome Riccardo, durata 11 anni. Gabriel Garko è sposato con Mattia Emme. Secondo Gabriel Garko, Mattia Emme ha 36 anni e non lavora nel mondo del cinema.

Gabriel Garko su Instagram

In attesa di vedere Gabriel sulla pista di “Ballando con le stelle” possiamo seguirlo sulla sua pagina ufficiale di Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *