Don Matteo, quello di Terence Hill potrebbe non essere un addio definitivo

Salvo ulteriori slittamenti, il 31 marzo finalmente debutterà su Rai 1 la tredicesima stagione di Don Matteo. Come ormai sappiamo, nel corso delle prime puntate assisteremo alla scomparsa dell’amato prete che poi lascerà il posto a Don Massimo, interpretato da Raoul Bova.

DiPiù TV ha anticipato però che quello di Terence Hill potrebbe non essere un addio definitivo. Secondo quanto rivelato al settimanale da una fonte che lavora dietro le quinte, infatti, Don Matteo non morirà: «È stato deciso, di comune accordo, di non far morire Don Matteo proprio perché se Terence Hill tornerà sulla propria decisione la porta sarà sempre e comunque aperta».

L’ipotetico ritorno di Terence però non sarebbe definitivo, a quanto pare l’attore – che aveva già espresso il desiderio di non stare troppo a lungo sul set – comparirebbe solo per brevi momenti. Ma non è tutto perché si vocifera che se la serie avrà successo, gli autori potrebbero cambiarne il titolo da Don Matteo a Don Massimo. Staremo a vedere quel che succederà, intanto ricordiamo che la fiction è stata già rinnovata per una quattordicesima stagione, come avevano svelato Nino Frassica e Raoul Bova dal palco dell’Ariston durante il Festival di Sanremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.