Dramma al Safari Park di Maida, elefante colpisce donna a colpi di proboscide: è grave

17

Un elefante ha aggredito una donna vicino all’ingresso del parco Safari in Calabria, Italia, e la donna è ora in condizioni critiche dopo essere stata ricoverata in ospedale.

Un elefante ha aggredito una donna al parco Safari di Maida, in Calabria, oggi. Una donna di 46 anni, dipendente del parco, è rimasta ferita. Secondo quanto riportato, è stata colpita dalla proboscide dell’elefante: è stata portata all’Ospedale Pugliese di Catanzaro, dove sarebbe in condizioni gravi ma non mortali, secondo quanto riportato da Fanpage.it. I Carabinieri hanno confermato la notizia.

Una donna che si prendeva cura di un animale come di consueto è stata gravemente ferita dopo essere stata attaccata dalla creatura al parco Maida Safari di Londra. L’incidente è avvenuto intorno alle 15.00 di venerdì 15 luglio.

Un elefante ha aggredito un uomo, che secondo quanto riferito lo avrebbe importunato, martedì in una riserva naturale vicino a Lamezia Terme, in Calabria, ferendolo gravemente. Sul posto sono intervenuti il personale medico e i carabinieri che stanno indagando sull’attacco. Il personale medico ha dovuto agire rapidamente perché l’elefante era infuriato e ha portato la vittima lontano dall’area di pericolo per garantire la sicurezza di tutti.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.