Gli effetti del diabete sul cervello

Ti diamo un fatto che potrebbe sorprenderti. Sapevi che il diabete può influenzare il cervello? Il cervello è sensibile alla quantità di glucosio (zucchero) che riceve. Sia i livelli alti che quelli bassi di zucchero nel sangue possono danneggiare i vasi sanguigni nel cervello. Scopri come gestire i livelli di zucchero nel sangue può aiutarti a mantenere il tuo corpo e il tuo cervello sani.

Probabilmente sai che mantenere i livelli di zucchero nel sangue entro i valori desiderati è essenziale per gestire il diabete e prevenire complicazioni, come malattie cardiache e perdita della vista. Ma lo sapevi che episodi di glicemia alta e bassa possono influenzare la funzione cerebrale? Questo perché il cervello è sensibile alla quantità di zucchero che riceve.

Puoi aiutare a prevenire o ritardare i problemi mantenendo i livelli di zucchero nel sangue il più vicino possibile ai valori desiderati. Scopri la connessione tra diabete e cervello e come la gestione dei livelli di zucchero nel sangue può aiutarti a mantenere sano il tuo cervello e il resto del corpo.

La connessione tra diabete e cervello

Il cervello è il centro di comando del tuo corpo. È costituito da cellule nervose che mantengono il tuo corpo funzionante, anche mentre dormi. Controlla anche come ti senti, impari e ricordi le cose. E per fare tutto questo lavoro, il cervello usa lo zucchero nel sangue per l’energia. Il cervello è l’organo che richiede più energia: ha bisogno della metà di tutta l’energia fornita dallo zucchero nel corpo per funzionare correttamente.

Se i livelli di zucchero nel sangue sono al di fuori dei valori normali, possono gettare il centro di comando fuori equilibrio. Allo stesso modo in cui il diabete può causare danni ai nervi negli occhi, nei piedi e nelle mani, può anche influenzare il cervello danneggiando nervi e vasi sanguigni. Questo può portare a problemi con la memoria e l’apprendimento, sbalzi d’umore, aumento di peso, cambiamenti ormonali e, nel tempo, altri gravi problemi come il morbo di Alzheimer. Poiché sia i livelli elevati che quelli bassi di zucchero nel sangue possono causare questi danni, è particolarmente importante per le persone con diabete mantenere i livelli di zucchero nel sangue ai valori desiderati.

Iperglicemia e cervello

Poiché il cervello dipende dallo zucchero come fonte di energia, potresti pensare: “Più zucchero gli dai, migliore sarà il mio cervello”. Ma questo non potrebbe essere più lontano dalla verità. Avere frequenti episodi di iperglicemia (glicemia alta) può creare stress nel cervello. E poiché gli effetti di alti livelli di zucchero nel sangue si verificano nel tempo e non sono immediatamente evidenti, molte persone non sanno che stanno influenzando il loro cervello.

Alti livelli di zucchero nel sangue, nel tempo, danneggiano i vasi sanguigni nel cervello che trasportano sangue ricco di ossigeno. Quando il cervello riceve troppo poco sangue, le cellule cerebrali possono morire. Questo è chiamato atrofia cerebrale e può causare problemi con la memoria e il pensiero e alla fine causare demenza vascolare.

Il medico imposterà quali sono i valori di zucchero nel sangue desiderati per lei. Puoi aiutare a proteggere il tuo cervello mantenendo i livelli di zucchero nel sangue il più vicino possibile ai valori desiderati e mangiando una dieta ricca di verdure, fibre e frutta, oltre a fare regolarmente attività fisica. Queste abitudini sane possono aiutarti a gestire il diabete e mantenere la salute del cervello.

Ipoglicemia e cervello

L’ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue) si verifica quando i livelli di zucchero nel sangue sono inferiori a 70 mg / dL e può essere estremamente pericolosa se non trattata. Quando il cervello non riceve abbastanza zucchero, l’ossigeno smette di arrivarci. E a differenza dei livelli elevati di zucchero nel sangue, che richiedono tempo per influenzare il cervello, quando si ha un basso livello di zucchero nel sangue, i segni sono solitamente immediati. I sintomi di basso livello di zucchero nel sangue possono includere vertigini, tremore o irritabilità e potresti avere difficoltà a camminare o parlare. Quando i livelli di zucchero nel sangue sono molto bassi, si può svenire o avere convulsioni. Possono anche causare un coma.

Alcune persone con basso livello di zucchero nel sangue potrebbero non avere alcun sintomo, il che può rendere difficile il trattamento precoce. Questo è il motivo per cui è importante controllare frequentemente i livelli di zucchero nel sangue, in modo da poter trattare un basso livello di zucchero nel sangue prima che causino seri problemi. E, mentre non è chiaro se bassi livelli di zucchero nel sangue influenzino il cervello a lungo termine, alcune ricerche dimostrano che grandi cali nei livelli di zucchero nel sangue potrebbero essere collegati a problemi di depressione, memoria e capacità di concentrazione. Se hai uno di questi problemi e hai frequenti episodi di basso livello di zucchero nel sangue, parla con il tuo medico, che può aiutarti a fare quanto segue:

  • Scopri perché potresti avere episodi di basso livello di zucchero nel sangue.
  • Regolare le dosi dei farmaci, se necessario.
  • Indirizzati a un consulente di salute mentale per aiuto con sentimenti di depressione.

Tieni a mente la salute del cervello

Ci sono cose che puoi fare per migliorare o prevenire problemi con la salute del cervello e il diabete, come ad esempio:

  • Segui un piano alimentare sano che si adatta alle tue esigenze.
  • Mantenere un peso sano.
  • Monitorare i livelli di zucchero nel sangue.
  • Mantenere i livelli di zucchero nel sangue entro i valori desiderati.
  • Fai un’attività fisica regolare.
  • Prendere le medicine come indicato.
  • Scegli di non bere alcolici o bere con moderazione.
  • Smetti di fumare se fumi.
  • Gestire lo stress.
  • Parlate con il vostro medico di eventuali preoccupazioni che avete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.