Hai capito chi è Gabriel Garko? Età, carriera, film, compagno, vita privata e Ballando con le stelle


Gabriel Garko, conosciuto anche come Dario Gabriel Oliviero, è nato il 12 luglio 1972 a Torino. È un attore ed ex modello italiano noto per le sue apparizioni nel film come Matrix Reloaded. Garko è cresciuto a Settimo Torinese con due sorelle maggiori, Nadia e Sonia, e una sorella minore, Laura. Nel 1990 ha vinto il titolo di Mister Settimo Torinese: il concorso era gestito da Lele Mora. Nel frattempo, prima di realizzare alcuni fotoromanzi e di far parte del corpo di ballo della terza edizione di Scherzi a parte nel 1993, svolge il servizio militare nell’Arma dei Carabinieri. Nel 1995 debutta come protagonista nel cortometraggio Too Hot. Da lì prenderà parte a una serie di fiction – Una donna in fuga, Angelo nero – e debutterà al cinema con il cine-panettone Paparazzi di Neri Parenti.

L’esordio sul piccolo schermo

La sua prima apparizione in televisione risale al 1996, quando partecipa alla miniserie televisiva La signora della città su Rete 4. È apparsa al cinema con Le fate ignoranti (2001) di Ferzan Ozpetek, Callas forever (2002) di Franco Zeffirelli e Senso 45 di Tinto Brass, quest’ultimo con scene di nudo integrale. La sua grande occasione arriva nel 2006 quando recita nella miniserie televisiva in onda su Canale 5, L’onore e il rispetto – dove interpreta il ruolo di un mafioso di nome Tonio Fortebracci. Nel 2014 è tornato a recitare per il grande schermo nel nuovo film di Asia Argento, Incompresa – dove ha affiancato Charlotte Gainsbourg. Nel 2016, invece, ha affiancato Carlo Conti, Virginia Raffaele e Madalina Ghenea nella conduzione del Festival di Sanremo.

Il coming out di Gabriel Garko, vita privata

Gabriel Garko, dopo aver avuto un presunto flirt con Serena Arcuri ed Eva Grimaldi, si è dichiarato bisessuale alla rivista GF VIP il 25 settembre 2020. Gabriel ha poi confermato di aver avuto una relazione di 11 anni con Riccardo, un ragazzo, e un’ altra di 3 anni con Gabriele Rossi, un altro attore. Ora sembra che Gabriel sia felice accanto a Matia Emme, un direttore generale di 36 anni.

Curiosità

  • Il suo nome d’arte è ispirato a quello di sua madre, Garchio.
  • L’attore è molto attivo sui social e su Instagram ama condividere con i followers attimi della sua vita privata e della sua quotidianità.
  • È spesso finito nell’occhio del ciclone per dei presunti ritocchini agli zigomi, da lui sempre negati.
  • Al Corriere della Sera ha raccontato che il momento più brutto della sua vita sarebbe stato quando ha rischiato di perdere la vita a Sanremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *