Hai capito chi è Osvaldo Paterlini marito di Orietta Berti? Età, lavoro, vita privata e figli


La cantante Orietta Berti è sposata con il compositore Osvaldo Paterlini dal 1967. La coppia, che si è conosciuta mentre entrambi studiavano al Conservatorio di Milano, è inseparabile nonostante le difficoltà della vita. Proprio lo scorso anno la Berti è tornata sul palco del Teatro Ariston di Sanremo con il brano “Quando ti sei innamorato”; una potente ballata d’amore in cui ha rivisto la loro bellissima storia d’amore. “Racconta di un incontro che diventa passione, una passione che dura tutta la vita, come è successo a noi”, ha detto prima dell’esibizione.

A 78 anni, Orietta Berti sembra aver scoperto una nuova giovinezza. La cantante non ha smesso di essere “in palla”. Spiega al Corriere della Sera: “Ma non ho il tempo di godermelo appieno. Lavoro ogni giorno. Ho registrato spot pubblicitari, faccio molti programmi televisivi: Vado tutte le domeniche da Fazio, per Antonella Clerici sono coach a The Voice Senior, e poi sono stata all’estero dove abbiamo girato delle puntate fantastiche con Sandra Milo e Mara Maionchi, il programma si chiama Quelle brave ragazze e andrà in onda su Sky in primavera”.

Pochi forse si sono resi conto che la sua canzone simbolo, Fin che la barca va (“As Long as the Boat Goes”), era molto più di un’ingenua filastrocca: “Vorrei aprire il mio cancello in fretta / Ma quel cancello non lo apro mai”. Si parlava di tradimento, di quante opportunità si hanno quando si è giovani… però bisogna avere l’intelligenza di scegliere: o il marito o l’amante. Io ho sempre scelto il marito”. E la salda collaborazione con l’amato Osvaldo (da cui ha avuto due figli, Omar e Otis), l’ha aiutata a superare le inevitabili tempeste di 50 anni di carriera. Anzi, “in realtà sono 55”, come ha corretto Amadeus la notte del 31.

Durante l’intervista rilasciata all’amica Mara Venier a Domenica In, la cantante Orietta Berti ha fatto alcune inaspettate confessioni sul marito Osvaldo. “È invecchiato male”, ha detto. “Non si prende cura di sé. Si lascia i capelli bianchi, si rade sempre a zero… e poi adesso sono arrabbiata con lui perché avevo sei vasi di gerani altissimi…”.

Orietta Berti ha confessato al Corriere della Sera che, con l’avanzare dell’età, l’addio era ormai una preoccupazione quotidiana: “Io e mio marito avevamo il Covid, eravamo molto malati. Il pensiero è chi se ne va per primo: io o Osvaldo? Questo è il pensiero fisso che viene a una certa età”. Orietta Berti è famosa per le sue innumerevoli collezioni, tra cui “bambole, biancheria intima, camicie da notte e borse”. La sua collezione più insincera è quella di acquasantiere: “C’è una parete intera nella stanza blu di casa mia”, ha confessato al Corriere della Sera. Suo marito, però, dopo il terremoto (quello dell’Aquila) non vuole più dormire lì perché ha paura di asciugarsi.

Siamo fortunati perché abbiamo due caratteri completamente opposti: io sono estroversa, tiro fuori tutto, posso anche offendere e poi mi pento in un attimo come niente fosse; lui è capricorno, testone, permaloso.Ci siamo amalgamati.

Osvaldo Paterlini, chi è il marito di Orietta Berti

Orietta Berti, in diverse apparizioni televisive e interviste, non ha mai nascosto il forte sentimento e il legame che ha con il marito. Il prossimo marzo, infatti, la coppia festeggerà il suo 55° anniversario, ma è come se si amassero come il primo giorno. Ecco quanto è forte il loro sentimento.

La storia d’amore tra Osvaldo e Orietta Berti è iniziata molti anni fa e continua ad essere molto intensa. Siete curiosi di sapere cosa hanno fatto ultimamente? Beh, da quanto si apprende dal web, sembrerebbe che prima di incontrare Orietta Berti, Osvaldo fosse un pilota. Una volta conosciuta la famosa cantante e, soprattutto, per amore di lei, ha scelto di abbandonare questa strada. E di dedicarsi completamente a lei. Ad oggi, infatti, sembrerebbe essere il suo manager e produttore.

Osvaldo è il mio punto di riferimento da sempre. La passione cambia negli anni, ma è un sentimento che resta molto bello in ogni fase della sua evoluzione. Capita di conoscere relazioni in cui uno dei due coniugi scappa dopo pochi mesi di matrimonio. Questo accade perché non si parla e non si affrontano i problemi, che restano così irrisolti. Nelle relazioni serve giungere a un chiarimento. In amore bisogna chiarire subito. Altrimenti restano dubbi che diventano rimorsi, poi degli ostacoli insormontabili. A mio marito ho sempre detto: ‘Chiariamo subito se non siamo della stessa idea’. A volte serve discutere. Nella vita ogni giorno c’è un problema e bisogna sempre affrontare delle sfide”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *