Liliana Resinovich: è guerra tra uomini, il marito accusa Sterpin di essere l’amante della moglie

Liliana Resinovich, continua la guerra tra il marito Sebastiano Visintin e l’amico Claudio Sterpin. Sembra che il primo abbia negato che i due coniugi avessero parlato di separazione. Insomma, c’è ancora grande mistero sul caso di Liliana Resinovich e non si sa ancora come effettivamente la donna sia morta. L’autopsia è stata effettuata sul corpo della donna di Trieste ma non sembra abbia dato tante risposte. Ovviamente di questo caso se ne è parlato in queste settimane nel corso delle puntate di Chi l’ha visto, con la conduttrice che aggiornerà i telespettatori con tutti gli ultimi aggiornamenti.

Liliana Resinovich, continua la guerra tra il marito Sebastiano e Claudio

Nel frattempo sembra che stiano proseguendo le indagini proprio sulla morte della 63enne scomparsa in modo piuttosto misterioso lo scorso 14 dicembre e ritrovata senza vita il 5 gennaio proprio vicino l’ex ospedale psichiatrico di Trieste. RIflettori puntati proprio sul marito Sebastiano Visintin, ovvero l’ex fotografo di 72 anni e su quella che era la loro relazione. Pare che Liliana avesse confessato ad una amica di voler lasciare suo marito. Recentemente, invece, ai microfoni di Quarto Grado sembra che il marito di Liliana avesse in qualche modo commentato le dichiarazioni di Claudio Sterpin, ovvero l’uomo che è risultato essere molto vicino alla donna.

Il marito accusa Claudio Sterpin di essere l’amante

Pare che l’80enne fosse un suo vecchio amore lo stesso ha voluto sottolineare come tra di loro non ci sia stata nessuna relazione. “Tanto fango su Lilly”, queste le parole dichiarate dall’uomo. Ebbene, sembra proprio che nel corso della trasmissione sia stato in qualche modo sottolineato come tra i dLue uomini ci sia stata una guerra. Sembra proprio che secondo quanto riferito da Sebastiano, fino ad oggi sono state raccontate tante bugie sul conto della moglie e sul loro matrimonio. Alla trasmissione di Rete 4 ancora l’uomo avrebbe sottolineato come non ci siano stati problemi coniugali.“A me non risulta che si volesse separare da me”, questo quanto dichiarato ancora da Visintin.

Leggi Anche  Liliana Resinovich: cosa è accaduto alla donna, parlano i vicini di casa "Abbiamo insistito noi con il marito a chiamare i soccorsi"

La Procura indaga per sequestro di persona

“Tanto fango su Lilly. Se fosse ancora qua, lei, direbbe cose brutte su questa persona”. Queste invece le parole di Sterpin, il quale anche durante un intervento in una trasmissione di Rai 3 sembra abbia confermato il fatto che Liliana aveva intenzione di lasciare la sua casa.Parlare di amante è una cosa troppo grossa e non mi va giù”, queste le sue parole. Ed ancora Sterpin pare abbia aggiunto “Questa è una cosa che viene dalla mente di Sterpin e non da Lilly che, ora, non può difendersi da questo”. La Procura adesso sta indagando per sequestro di persona e non per omicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.