Lo chef Edgar Núñez rifiuta l’influencer: “Scroccona, niente cene gratis al mio ristorante”

35

La proposta della modella Manuela Gutiérrez di fornire pasti gratuiti in cambio di pubblicità sui social media è stata rifiutata dallo chef.

Lo chef messicano Edgar Núñez è disgustato dall’idea che i marchi regalino prodotti e pranzi gratuiti agli influencer in cambio di pubblicità. Ha chiarito i suoi sentimenti twittando di una proposta ricevuta dalla modella Manuela Gutiérrez, che a sua volta gli ha chiesto cene e pranzi gratuiti tramite un messaggio privato, che lui ha immediatamente rifiutato per un motivo molto chiaro.

Alla fine del mese, la ragazza ha ricevuto un messaggio sui social media da Núñez, proprietario dei ristoranti Sud777 e Comedor Jacinta, uno dei 50 Best Restaurants in Latin America, che le chiedeva se poteva offrire i suoi servizi in cambio di un pasto. Núñez ha negato la richiesta e ha fatto presente che non avrebbe partecipato a uno scambio pubblicitario.

La risposta dello chef Edgar Núñez agli influencer

“E nella mia sezione preferita: “scrocconi internazionali” lascio Manuela (che ha un quarto dei miei followers)” ha scritto lo chef riferendosi all’influencer, mittente dei messaggi, che su Instagram si presenta come appassionata di viaggi e cibo: “Non ho bisogno che le persone traggano vantaggio nel dire che vengono a mangiare il mio cibo e sfoggiano un mondo fantastico che, normalmente, non possono permettersi. Perché dovrei voler apparire nel feed di una persona che non si dedica alla gastronomia e che carica solo foto in costume da bagno?”.

E ancora: “Un influencer non è quello che ti fa comprare qualcosa, un influencer è colui che ti cambia la vita, che ti aiuta e ti migliora senza ricevere nulla in cambio” ha proseguito Núñez: “Il mio primo influencer è stato mio padre e mi interessa solo essere l’influencer delle mie figlie. Dite chi è il preferito dell’influencer?”.

A stretto giro è arrivata la risposta dell’influencer con tanto di scuse: “Molti creatori di contenuti ci pagano per pubblicizzare i loro servizi. Se ho offeso lo chef con la mia richiesta, mi scuso”, ha detto Manuela chiudendo la questione che, alla fine, tutto sommato è stata utile ad incrementare i suoi follower: prima della polemica erano circa 65mila, oggi 104mila.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.