Luca Argentero e Cristina Marino, per loro presto un altro figlio

Tu, io, Nina e una nuova luce”. L’annuncio più bello per Luca Argentero e Cristina Marino è stato affidato a Instagram in piena Mostra del Cinema, dove lei era presente in qualità di testimonial di Armani Beauty. Poco prima di sfilare sul tappeto rosso del Lido, con estrema gioia la coppia ha annunciato di aspettare il secondo bambino. «Non potevamo più non dirlo», spiega lei con un gran sorriso durante l’incontro organizzato da Cosmopolitan sulla spiaggia del Des Bains. «Sono appassionata di fitness, sportiva da sempre, curare il fisico è il mio mestiere, se mi viene la pancia si vede subito, comincio a ricevere domande impertinenti: “Che cosa ti sei mangiata?”.

Appena messo piede sul red carpet con questo nuovo, morbido profilo al quarto mese di gravidanza, si sarebbe capito tutto. Abbiamo preferito dirlo noi e fugare ogni possibile speculazione. Ora che l’abbiamo rivelato mi sento molto più rilassata». «È stata lei a volerlo far sapere e ho rispettato la scelta», le fa eco Argentero. «Ma io avrei preferito tenere ancora un po’ la notizia solo per noi». Pro e contro del mestiere, ci viene da dire. Se sei una star, sfili alla Mostra del Cinema più antica del mondo, vestito e ingioiellato dai marchi del lusso, ma devi poi pagare un piccolo prezzo in termini di privacy.

Luca è reduce dal grande successo internazionale della fiction di Raiuno Doc – Nelle tue mani, di cui l’anno prossimo arriverà l’attesissima terza stagione. «Per una volta sono contento di essere a Venezia solo in veste di accompagnatore di mia moglie. Senza impegni, né stress. La protagonista è Cristina: mi godo questo momento bellissimo e intanto mi riposo». Marino si dice grata per tutto quello che la vita le sta regalando. «Da quando sono madre ho scoperto nuovi aspetti di me.

A cominciare dal dono della pazienza, con cui non sono nata». La piccola Nina è molto impegnativa? «Come tutti i piccoli di 2 anni. È anche molto intelligente. Abbiamo cominciato a spiegarle che arriverà un fratellino o una sorellina, qualcosa sembra aver capito». «È una bambina piuttosto gelosa di noi, ora ci fa il muso anche se andiamo via due giorni», confessa Luca. «Sarà dura, ma a un certo punto se ne farà una ragione, come tutti».

La coppia sa già quale sesso avrà il loro bebè, ma non ha intenzione di confidarlo. «Ci teniamo ancora qualcosa per noi». Due anni fa, quando era incinta di Nina, in piena pandemia, Cristina ci aveva confidato che le sarebbe piaciuto avere tre figli. «Sono giovane e ho tutto il tempo. Se fosse per Luca, che è un entusiasta, metteremmo al mondo un’intera squadra di calcio. Veniamo entrambi da famiglie i cui genitori sono ancora innamorati dopo tanti anni.

Credo che questo esempio sia fondamentale nel costruire una coppia duratura: io e lui condividiamo gli stessi interessi e ci divertiamo senza litigare mai. Luca è, prima di tutto, il mio migliore amico. E poi è un uomo che si prende cura delle persone che ama, lo vedo anche con i suoi genitori e gli amici, è attento e affettuoso e ciò contribuisce molto al mio benessere di questi giorni. È romantico e mi sveglio ogni mattina con la colazione in camera.

E poi ci scriviamo in continuazione ». Il loro amore da favola è nato nel 2015 dietro le quinte del cinepanettone Natale ai Caraibi. «Luca e io ci siamo conosciuti sul set la sera prima che io partissi », ci aveva confidato lei. «Fu un colpo di fulmine. Un mese dopo mi ero già trasferita a casa sua a Roma». Avevano rimandato le nozze a dopo la nascita della prima figlia, a causa della pandemia. L’anno scorso hanno organizzato un matrimonio spettacolare a Città della Pieve, in Umbria, dove avevano trascorso il lockdown. «Insieme ci siamo migliorati», concludeva Cristina. «Io gli ho regalato un po’ di leggerezza e lui mi ha calmata».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.