Luca Argenterò e Cristina Marino si godono la nuova vita all’ombra della Madonnina

Milanesi e felici. Luca Argenterò e Cristina Marino si godono la nuova vita all’ombra della Madonnina, dove si sono trasferiti da poche settimane. L’attore torinese ha deciso di portare la famiglia nel capoluogo lombardo – dove, peraltro, è ambientata Doc – Nelle tue mani, la serie Rai che lo ha incoronato “nuovo re della fiction” grazie agli ascolti altissimi, oltre sei milioni a puntata.

«Mi trovo molto bene», ha detto l’attore, «abbiamo scelto la zona di Porta Nuova. In realtà la nostra casa era già pronta e ristrutturata dal febbraio 2020, poi è arrivato il covid e ci siamo trasferiti in campagna, in Umbria: un posto più piacevole per vivere una situazione terribile. Sono  milanese da poco», ha svelato l’attore.

Nelle pause di lavoro, Luca sceglie uno dei parchi in centro a Milano per godersi qualche ora di relax con la moglie Cristina e la figlia Nina speranza. Argentero e la Marina o ricaricano le batterie in vista di una stagione intera di impegni professionali: 21 marzo Luca Sara protagonista al teatro degli Arcimboldi con il suo spettacolo teatrale a virgolette questa la vita che sognavo da bambino” ma l’impegno più importante arriverà a giugno, quando cominceranno le riprese di Sandokan, tra le Filippine e la Thailandia: sul set Luca interpreterà Yanez, amico del protagonista, che avrà il volto di Can Jaman.

 Cristina, invece, presto sarà al cinema in una commedia con Paolo Ruffìni. Insomma, la vita di Argenterò e della Marino è movimentata. Ma gli impegni non li spaventano e vogliono allargare la famiglia. «Se fosse per Luca metteremmo al mondo una squadra di calcio! Lui è un papà incredibile», ha detto la Marino. Che ha confidato: «A me piacerebbe avere tre figli»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.