L’ultimo capriccio di Cristiano Ronaldo è una supercar che vale più di un attico di lusso

Cristiano Ronaldo ama i premi. Sia quelli che gli danno – come i cinque Palloni d’Oro di cui fa tesoro – sia quelli che dona a se stesso. L’ultima di queste è una spettacolare McLaren Senna, una supercar che sembra più pensata per i circuiti che per le strade.

Il capocannoniere della storia del Real Madrid ha speso più di un milione di euro per questa vettura che la fabbrica McLaren costruisce solo su misura e su richiesta. E i numeri di questa bestia, spaventano: l’auto sportiva ha un motore 4.0 V8 che genera 800 cavalli e un’aerodinamica progettata per tenerla incollata all’asfalto. Va da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi. La sua velocità massima? 340 chilometri all’ora.

La McLaren Senna è stata nominata da quelli di Woking in onore del leggendario Ayrton Senna, tre volte vincitore del campionato di Formula 1, e che purtroppo perse la vita nel 1994 sul circuito di Imola, mentre gareggiava nel Gran Premio di San Marino. McLaren ha costruito solo 500 unità di questo modello, e il calciatore è il più famoso dei suoi proprietari, al momento.

Questa non è la prima McLaren che Cristiano Ronaldo compra. Anni fa ha acquisito un potente (ma più modesto) MP4-12C con un motore 3.8 v8 in grado di raggiungere i 635 cavalli.

La McLaren Senna non è il primo capriccio di Cristiano Ronaldo da quando ha firmato per la Juventus. Il suo primo dono di sé è stato quello di vivere nell’esclusivo quartiere di Borgo Po. Situato sulle rive del fiume Po, il nuovo quartiere di Cristiano fu sede dei primi produttori cinematografici italiani, Gianni Agnelli, Cannavaro e Zidane.

La sua villa ha più di 1.000 m2 ed è immersa nel verde e ha due ingressi segreti. La casa ha tre piani, 8 camere da letto, piscina coperta, palestra e area benessere con bagno turco.

Il suo secondo grande dono di sé è stata un’altra auto, una spettacolare Rolls Royce Cullinan, il primo SUV del marchio inglese. Questa vettura misura 5,43 metri di lunghezza, pesa 2.600 chili, equipaggia un V 12 di 570 cavalli ed è valutata a quasi 300.000 euro.

Naturalmente, il garage di Cristiano Ronaldo non è composto solo da queste due auto. il portoghese gode anche di auto familiari di lusso come la Mercedes Benz GLE 63 S Coupé, un SUV con l’anima di un’auto sportiva con una potenza di 585 cavalli e che ha un prezzo di vendita di 153.000 euro.

Un altro dei suoi gioielli è una Bugatti Chiron del 2017,un veicolo con cui può lanciare i 418 chilometri all’ora, e che è anche l’auto più costosa della sua collezione: il suo prezzo si aggira intorno ai due milioni di euro.

Ma se c’è un’auto che tutti si relazionano con Cristiano Ronaldo quella è la Lamborghini Aventador. Questa vettura sportiva di 740 cavalli e che raggiunge i 350 chilometri orari è diventata famosa quando l’attaccante è stato fotografato di fronte a lui con una postura leggermente forzata che gli ha reso meme carne. Questo è Internet: spendi mezzo milione di euro per un cochazo, ne fai una balla su Instagram e finisci per diventare uno scherzo.

Inoltre, Cristiano Ronaldo ha nella sua collezione di auto una Ferrari F12 TDF, di cui ci sono solo 799 unità e che è in grado di raggiungere i 100 chilometri all’ora in soli 2,9 secondi grazie ai suoi 780 cavalli. Dal marchio del Cavallino Rampante ha acquisito anche una Ferrari 599 GTO e una Ferrari 599 GTB Fiorano.

Rolls Royce, McLaren, Mercedes, Ferrari, Lamborghini, Bugatti… Solo due grandi nomi mancano da questa lista: Porsche e Bentley. E sì, Cristiano Ronaldo ne ha uno di ciascuno: una Porsche 911 Turbo S e una Bentley Continental GT Speed. Quanti soldi ha speso il calciatore per le supercar? Beh, sicuramente più di 15 milioni di euro. Sembra barbaro, ma è solo la metà di quello che la Juventus gli paga per ogni stagione. E poi ha entrate extra dalla pubblicità e dalle sue innumerevoli attività, quelle che sono conosciute come Cristiano SA. Quindi pecata minuta.

Pubblicato in News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *