Maria De Filippi: “Non so se avrò la forza di tenere la mano a Costanzo quando morirà, troppo dolore”

In un’intervista pubblicata sul settimanale Oggi, la conduttrice televisiva italiana in pensione Maria De Filippi ha raccontato la sua storia, dalla paura della morte ad alcuni chiarimenti sul suo ruolo nel reality show La Talpa.

Maria De Filippi ha concesso un’intervista all’edizione di questa settimana di Oggi. La conduttrice, che sta trascorrendo le vacanze ad Ansedonia, si prepara a tornare in tv, dove l’attendono Amici, Uomini e Donne, Tu sì que vales e C’è posta per te. Per quanto riguarda La Talpa, invece, ha voluto precisare:

“I diritti non li ha comprati la mia società di produzione, ma Mediaset. Pier Silvio (Berlusconi, ndr) mi ha semplicemente chiamato chiedendomi di mettere giù delle idee per svecchiare il format”.

“Ho corazze che però non mi hanno mai davvero resa immune agli “ostacoli” e alle paure vere che la vita inevitabilmente e con ferocia sbatte in faccia a ciascuno di noi. In primis per me la paura della morte”: ha raccontato Maria De Filippi sulle pagine di Oggi. Ha aggiunto, poi, che il primo dolore devastante vissuto nella sua vita è stata la morte di suo padre. Un lutto che non ha “mai superato“:

Ci ho messo solo un tappo. Così come ho chiuso a chiave e a più mandate un armadio a casa mia con tutte le cose più care di mia madre quando ci ha lasciati…Tappo e chiudo a chiave il dolore per andare avanti. È il mio modo per affrontare il futuro. L’unico che conosco.

Il conduttore televisivo Maurizio Costanzo ha dichiarato più volte che vorrebbe che sua moglie, Maria De Filippi, gli stringesse la mano nell’ultimo momento della sua vita. L’affermazione è intensa e romantica e testimonia il solido legame della coppia dopo tanti anni insieme. A questo proposito, Maria De Filippi ha commentato:

“Le confesso che non so se ne sarò capace, se avrò la forza e il coraggio di tendergli la mia mano quel giorno lì. Troppo dolore. Non voglio che mi resti come ultimo ricordo l’intreccio di quelle dita”.

Infine, ha dichiarato che vorrebbe imparare a prendere la vita con più leggerezza. Intanto, prova a tenersi alla larga da tutto ciò che rischia di intralciare il suo desiderio di essere libera: “Come la dipendenza dalle serie tv. Ne ero bulimica. […] Sono selvatica, istintiva e vera. Proprio come gli animali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.