Maria Elena Boschi in stato di shock per il filmino di Giulio Berruti

C’è aria di crisi tra la politica e l’attore? Nei mesi scorsi è uscito in Polonia “Girls to Buy”, film in cui lui interpreta scene hot. E ora che alcune clip bollenti circolano anche in Italia (girate pagina…), Maria Elena sarebbe andata su tutte le furie. Così tanto, si dice, da rimandare a data da destinarsi eventuali progetti matrimoniali di Manuela Sasso.

Un po’ Cinquanta sfumature di grigio, un po’ 365 giorni. Il film polacco di cui Giulio Berruti è protagonista ha gli stessi ingredienti di quelli di Jamie Dornan e Michele Morrone: muscoli e scene ad alto tasso erotico, in questo caso con la collega Paulina Galazka. Un po’ troppo, forse, per la compagna dell’attore, Maria Elena Boschi, ex ministra e capogruppo di Italia Viva alla Camera.

In Girls to Buy, girato oltre un anno fa e destinato al mercato cinematografico polacco, Berruti fa sfoggio di un fisico da sex Symbol e di arti amatorie che farebbero storcere il naso a qualunque compagna, anche sicura di sé come la Boschi.

E infatti si dice che l’ex ministra non abbia visto di buon occhio le riprese e che i rapporti con Giulio si siano un po’ raffreddati quando il film è uscito alla fine dell’anno scorso, poco prima di Natale. Ma poi i due sono riapparsi insieme…

Tutto risolto? Forse sì, ma poi, nelle settimane scorse alcune immagini del film – quelle più hot – sono rimbalzate via web anche in Italia. E questo avrebbe fatto di nuovo arrabbiare Boschi convincendola, si dice, a posticipare, a data da destinarsi, eventuali progetti matrimoniali. Cosa accadrà adesso non è dato sapere, ma è certo che di film Berruti ne girerà altri.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.