Morte di Paolo Calissano: le parole dell’ex fidanzata “Il suicidio non c’entra niente”

Nei giorni scorsi, purtroppo è arrivata la notizia secondo la quale è venuto a mancare Paolo Calissano il famoso attore italiano. In realtà non si sa effettivamente che cosa ci sia dietro questa prematura morte di Paolo e per questo il mondo dello spettacolo continua a domandarsi che cosa possa essere accaduto. Per chi non lo sapesse, l’attore è stato ritrovato senza vita la sera del 30 dicembre 2021 nella sua casa. Ad oggi, a parlare è stata la sua ex fidanzata la quale ha voluto precisare che nonostante comunque si stia parlando di suicidio questo sicuramente non c’entra con la morte di Paolo. Ma che cosa è accaduto al Noto attore?

Paolo Calissano, che cosa è accaduto all’attore

Paolo è stato ritrovato senza vita all’interno della sua abitazione e la cosa incredibile è che non c’erano indizi che facessero pensare ad un omicidio. La casa infatti era in perfette condizioni, le finestre chiuse e la porta pare non avesse alcun segno di forzatura. Per questo motivo gli inquirenti hanno ipotizzato che l‘uomo sia morto a causa di un mix di farmaci e che quindi si sia trattato di un suicidio. L’ex fidanzata però è convinta che in realtà Paolo non si sia suicidato e ha rilasciato un’intervista al Messaggero.

Per saperne di più - clicca sul pulsante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *