Norina Matuozzo: la storia della donna uccisa dal marito davanti agli occhi dei suoi figli

Norina Matuozzo è la donna uccisa purtroppo dal marito davanti ai suoi figli. La donna sarebbe morta poco prima del suo trentaquattresimo compleanno trucidata proprio davanti alla presenza dei suoi figli nella casa dei genitori a Melito in provincia di Napoli. L’omicidio della donna ha sicuramente ha scosso l’intera comunità e di lei non si fa altro che parlare proprio in questi giorni. È stata Vittima del marito che l’ha uccisa proprio davanti agli occhi dei figli. Una storia di sangue e sogni purtroppo infranti. Ad uccidere la donna è stato lui Salvatore Tamburrino. Ma cosa è accaduto tra i due e come è stata uccisa Norina?

Leggi Anche  Norina Matuozzo: chi è la donna uccisa da Salvato Tamburrino, storia

Norina Matuozzo chi è la donna uccisa

Si chiamava Norina Matuozzo ed è una delle donne purtroppo uccise dall’uomo che avrebbe dovuto soltanto amarla. La donna è stata uccisa a Melito in provincia di Napoli il 2 marzo 2019 rimasta Vittima del marito che pare le abbia sparato ad una vicinanza piuttosto al ravvicinata. La donna ha avuto tre figli e pare avesse da sempre sognato una certa indipendenza economica. Questo sogno si è realizzato quando all’età di 18 anni ha trovato un impiego presso una fabbrica di jeans. Un giorno sarebbe rimasta ad aspettare l’autobus per recarsi al lavoro ed è stato proprio lì che ha conosciuto Salvatore Tamburrino un uomo più grande di lei. Sei mesi dopo l’inizio di questa relazione l‘uomo è stato arrestato trascorrendo a 7 anni in carcere. Poi la libertà e purtroppo la morte per Norina.

Il matrimonio e l’inizio dell’incubo

I due si sono sposati in costanza della detenzione dell’uomo ed il loro matrimonio si è celebrato proprio all’interno del Penitenziario dove si trovava detenuto. Dopo la scarcerazione, i due sono andati a convivere ed è stato l’inizio dell’inferno. Lui è stato descritto come un uomo piuttosto possessivo, geloso e anche violento che avrebbe compiuto maltrattamenti sulla moglie anche davanti ai loro figli. Ad un certo punto, la donna avrebbe saputo di una relazione extraconiugale del marito con una vicina di casa e avrebbe deciso di lasciarlo per tornare dai suoi genitori.

Leggi Anche  Norina Matuozzo: chi è la donna uccisa da Salvato Tamburrino, storia

L’omicidio davanti agli occhi della famiglia

Purtroppo Salvatore non ha accettato la fine di questa storia ed ha agito proprio nel peggiore dei modi. La mattina del 2 marzo 2019 si è recato presso la casa dei suoceri a Melito per tentare di ricucire il rapporto, ma praticamente ha ucciso la donna davanti agli occhi della sua famiglia e anche dei suoi figli. Successivamente si è auto denunciato ed  è stato condannato all’ergastolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.