Orietta Berti: età, carriera, marito, figli, vita privata e canzoni

Per la cantante il 2021 è stato un anno d’oro, trascorso in cima alle classifiche mettendosi in gioco con giovani artisti come Fedez, Achille Lauro o Hell Raton: «Chi sarà il prossimo? Non lo so. Mi hanno sempre chiesto di collaborare loro…». «Con mio marito Osvaldo siamo una grande squadra. Lo dice sempre: è stato fortunato a incontrarmi»

Nuovo principe azzurro cercasi. «Sul lavoro», precisa Orietta Berti. Perché lei nella vita il cavaliere lo ha già trovato tanti anni fa. È Osvaldo Paterlini e con lui è sposata dal 14 marzo 1967. Un amore indissolubile, il loro, suggellato da quel cerchio perfetto che è la “o”, con cui iniziano tutti i nomi della loro famiglia: Orietta, Osvaldo, Omar e Otis.

La “o” rappresenta qualcosa di chiuso, legato alla vostra famiglia, o è una sorta di infinito? «Uno e l’altro. Dare i nomi che iniziano con la “o” è una tradizione venuta un po’ per caso: la mamma di Osvaldo si chiama Odilla e il nonno Oreste, mia mamma Olga e mio zio Oliviero». E poi c’è la sua nipotina Olivia. «Avrei tanto gradito il nome Matilde, come Matilde di Canossa, patrona del le nostre terre. Quando mio figlio mi ha comunicato il nome il mio primo commento è stato: “Come la moglie di Braccio di ferro!” (ndr: ridé)».

Cosa fate insieme? «Giochiamo sempre. Se mi chiede di poter vedere i cartoni animati faccio finta di chiamare la sua mamma per chiederle il permesso. Quando le dico che la mamma non ce lo ha dato, lei con quel suo bel faccino mi risponde: “Ma che peccato…”».

Conosce le sue canzoni? «Sì. La scorsa estate era al mare e quando un’animatrice metteva su Mille lei diceva sempre “Nonna, nonna”. Tutti la riprendevano: “Non è la nonna, è Orietta Berti”. Lei era dispiaciuta perché non riusciva a farsi capire». Le piace cantare come la nonna? «Sì, le piacciono tantissimo le canzoni dello Zecchino d’oro. Le hanno regalato un microfonino che si accende mentre canta e lei si diverte tantissimo».

Vede in Olivia qualcosa di sé? «Da bambina ero curiosa come lei». Il 2021 è stato il suo anno: Sanremo, Mille, il libro Tra bandiere rosse e acquasantiere, è coach di The Voice Senior, è ospite di Che tempo che fa e ora Hell Ra-ton ha scritto per lei Luna piena.

C’è qualcuno che le piacerebbe “conquistare” nel 2022? «Il prossimo principe azzurro non so chi sarà. Comunque sono sempre stati loro a chiedermi di collaborare…». Il suo vero principe azzurro lo ha trovato 55 anni fa.

Qual è il segreto di un’unione così duratura? «Ho conosciuto Osvaldo e mi è piaciuto subito. Abbiamo due caratteri molto diversi e i primi anni abbiamo dovuto cercare l’equilibrio, poi è andato tutto liscio come l’olio. Lui è Capricorno, è più riflessivo, io Gemelli, ne penso una e ne faccio mille. Confrontarmi con lui è bello, necessario. Siamo da sempre una grande squadra».

Torniamo a Luna piena… «Parla di una donna forte. Noi donne non dobbiamo subire dagli uomini: in fin dei conti siamo noi a farli!». Lei è così come donna? «Io sono come questa donna, forte, ma non ho incontrato un uomo che mi ha abbandonato. Sono stata fortunata».

Anche Osvaldo è stato fortunato. «Sì, lo penso anche io. Anche lui però lo dice sempre». Che moglie è? «Una moglie fedele». Ci permetta una battuta: l’usignolo di Cavriago incontra un Raton e…
«Avrebbe potuto mangiarmi (ndr: ride)’. In realtà non so se i topi mangiano gli uccellini, anche se in casa siamo grandi amanti degli animali. Ho 9 gatti e anche mio marito, nonostante sia  allergico al pelo, li tiene volentieri: quando io non ci sono non lo fanno sentire solo. Abbiamo anche due cani molossi. Prima ne avevo 14, tutti trovatelli o che ci hanno lasciato in giardino. Ho notato che adesso la gente ama un pochino di più gli animali. Quando si amano si ha qualcosa in più…». Tra poco esce il suo cofanetto. «Avrei dovuto pubblicarlo subito dopo Sanremo 2021, ma il successo di Quando ti sei innamorato, il vinile, Mille lo hanno fatto slittare. Non si intitolerà più I miei 55 anni di carriera, ma I miei 55 ++ anni di carriera».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.