Piersilvio Berlusconi: indiscrezioni sul futuro di Italia 1 e canali Mediaset, la drastica decisione

Nuove indiscrezioni da parte di Piersilvio Berlusconi riguardo quelle che sono le sorti di Mediaset. Già da diversi mesi sono in atto dei cambiamenti in azienda e proprio per questo motivo PieSilvio Berlusconi pare abbia voluto rilanciare qualche indiscrezione al riguardo. Sulla base delle ultime intenzioni riferite dall’imprenditore e riportate da un autorevole Quotidiano ci sarebbe un rilevante calo di ascolti per quanto riguarda Italia 1. Secondo quanto riferito dal direttore d’azienda ci sarebbero due candidati pronti a risollevare la situazione.

Piersilvio Berlusconi, indiscrezioni sul futuro di Italia 1

Ad ogni modo, sulla base delle indiscrezioni di Piersilvio Berlusconi la prima la quale sarà riportata in Auge sarà proprio Barbara D’Urso alla quale verrà affidato un ruolo in prima serata. È prevista anche la ripartenza de La Pupa e il Secchione ad inizio 2022 guidata dalla conduttrice di origine partenopea. Ci saranno anche nuovi progetti per Nicola Savino, ovvero il noto conduttore de Le Iene per il quale sono attesi dei progetti ben diversi l’uno dall’altro ma comunque di grande spessore. Il conduttore sarà impegnato a partire dal prossimo 4 gennaio con una trasmissione intitolata Back to school.

Nuovo programma per Nicola Savino e per Barbara D’Urso

Tra i concorrenti pare che ci siano Giulia Salemi ma anche Vladimir Luxuria ed il rapper Clementino. Sembrerebbe che per quanto riguarda Barbara D’Urso ci siano anche altre novità ovvero il fatto che vorrebbe continuare a condurre Pomeriggio 5. Piersilvio Berlusconi sembra che abbia dato la sua disponibilità ed abbia accettato questa richiesta di Barbara D’Urso che quindi anche per il prossimo anno dovrebbe continuare a essere al timone di questa trasmissione piuttosto Popolare di Canale 5.

Il messaggio di stima e di affetto per Iva Zanicchi

Intanto proprio nei giorni scorsi sembra proprio che PierSilvio Berlusconi abbia voluto in qualche modo fare i suoi complimenti e dimostrare ancora una volta di avere una grande stima nei confronti di Iva Zanicchi. L’ Ad di Mediaset ha voluto così omaggiare la cantante con un messaggio di stima e di affetto.

“Carissima Iva, con questo messaggio voglio esprimere la gratitudine di tutta Mediaset per il tuo importantissimo lavoro in tutti questi anni”. Queste le sue parole. “Con la tua simpatia e professionalità sei diventata una colonna portante della nostra tv e hai scritto un pezzo di storia della televisione italiana. Questa è l’occasione per dirti quanta stima ho di te. In te vivono tre valori che ti rendono una persona unica: hai un grande talento, una grandissima voglia di lavorare che non ti è mai passata e, nonostante il successo, hai mantenuto una dote rara, l’umiltà. Per questo, cara Iva, celebrare su Canale 5 la tua vita e la tua straordinaria carriera è per noi un onore vero”. Ha proseguito poi Piersilvio Berlusconi.

Quando ha saputo di essere diventato nonno, perfino un imprenditore tosto e navigato come Pier Silvio Berlusconi ha ceduto alla commozione. E adesso – a soli 52 anni – il vicepresidente di Mediaset guarda la sua nipotina Olivia nella culla con occhi pieni d’amore. La mamma della piccola è Lucrezia Vittoria, primogenita di Pier Silvio, nata nel 1990 dalla relazione giovanile con la modella Emanuela Mussida, dieci anni prima che l’imprenditore conoscesse la Toffanin.

Anche il politico è motto emozionato

Olivia è venuta al mondo nell’aprile 2021, ma solo ora la famiglia ha deciso di comunicare ufficialmente la sua nascita. Un regalo dolcissimo che ha coinvolto tutto il clan dei Berlusconi: dal giovane nonno all’ex premier Silvio, diventato bisnonno per la prima volta. Ma la notizia – secondo le indiscrezioni raccolte da Nuovo – avrebbe toccato molto pure la padrona di casa di Verissimo, compagna di lunga data di Pier Silvio, oltre che madre dei suoi due figli più piccoli, Lorenzo Mattia e Sofia Valentina. Da tempo Silvia aspetta quella proposta di nozze che fatica ad arrivare, nonostante la coppia abbia festeggiato proprio nei giorni di Natale ben ventun anni di conoscenza e di fidanzamento.

Finora rispondeva in modo diplomatico

Sapere che il suo uomo – pure se ancora giovanile – è già nonno avrebbe riacceso in lei il desiderio di andare all’altare. La Toffanin ha capito che non c’è più tempo da perdere. E non importa se, fino a qualche anno fa, alla classica domanda «Silvia, ma quando ti sposi?», lei rispondeva seriosa: «Il matrimonio mi spaventa perché non vorrei che la persona che mi sta al fianco ogni giorno fosse lì solo perché deve, ma non lo vuole».

Oggi il suo pensiero è cambiato. Più volte nel suo salotto tivù si è commossa parlando di matrimoni. «È emozione, non invidia», ha sempre detto l’ex letterina di Passaparola spiegando il perché delle sue reazioni. Ma è chiaro che gli ultimi sviluppi in casa abbiano dato una accelerata al progetto di matrimonio.

Adesso che è diventato nonno, l’amministratore delegato di Mediaset non ha più scuse per rimandare il grande passo e può cominciare a concentrarsi sulla  proposta di nozze da fare alla sua Silvia, come più volte caldeggiato anche dal padre. L’ex presidente del Consiglio – di cui si parla molto in queste settimane come possibile successore di Sergio Mattarella alla presidenza della Repubblica – non ha mai nascosto di apprezzare molto la serietà della Toffanin e di vederla bene come moglie di suo figlio.

Ora l’ex premier punta al Colle

Il leader di Forza Italia ha trascorso le feste in compagnia della deputata del suo partito Marta Fascina, sua baby fidanzata da un anno. La coppia ha pubblicato gli auguri per le festività con uno scatto sotto cui spuntano anche commenti come «Il Natale prossimo ti vogliamo al Colle». Silvio indossa un semplice completo scuro, come è solito fare nelle occasioni ufficiali, ma l’atmosfera dell’immagine è decisamente regale, quasi un preludio alla sua possibile carica al Quirinale.

La nascita di Olivia lo ha coinvolto, non solo emotivamente. Per il patriarca la nipotina di suo figlio apre un nuovo ramo dell’albero genealogico. L’ex premier al momento ha 14 nipoti, nati dalle relazioni dei suoi figli: tre sono di Pier Silvio; due di Marina e dell’ex ballerino della Scala, Maurizio Vanadia; cinque li ha avuti Barbara da due relazioni differenti: due con l’ex Giorgio Vaiaguzza e tre con l’attuale compagno Lorenzo Guerrieri; tre sono i figli di Eleonora col modello inglese Guy Binns; e uno è nato dal matrimonio dell’ultimogenito Luigi con Federica Fumagalli.

Insomma, la torta per la futura eredità viene divisa in una nuova fetta, anche se minore per linea di discendenza. Ma il patrimonio del leader politico è comunque ricco. Secondo Forbes – la rivista americana dedicata al business -Silvio Berlusconi vanterebbe una ricchezza di 6,70 miliardi di euro, nonostante l’ex compagna del politico, Francesca Pascale, abbia portato a casa una buonuscita di 20 milioni, oltre a un assegno di un milione l’anno. Un’inezia, se si considerano i veri valori della vita e le nuove emozioni che attendono la famiglia Berlusconi: le nozze di Pier Silvio con la storica compagna e l’ultima  battaglia di Silvio: quella | per riuscire a farsi eleggere 1 presidente della Repubblica italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.