Sapete chi è Alessandra Mussolini? Età, biografia, carriera, marito, figli e nonno


È nato nella città italiana di Roma. È la figlia di Romano Mussolini —il quarto figlio di Benito Mussolini—, pianista jazz di professione , e di Anna Maria Scicolone —sorella di Sofia Loren )—un’attrice.

Come attrice, ha recitato in film come A Special Day (1977), e come cantante, ha registrato il suo album di maggior successo, Amore , nel 1982 . È sposata dal 1989 e ha tre figli.

carriera politica

Successivamente, nel 1992 , si laurea in medicina e chirurgia . Nello stesso anno inizia la sua carriera politica eletta parlamentare a Napoli , per il Movimento Sociale Italiano (MSI).

Era favorevole a un’alleanza tra MSI e Forza Italia per le elezioni del 1994 , ma non era d’accordo quando il MSI fu integrato in un nuovo partito, Alleanza Nazionale , guidato da Gianfranco Fini , ma i rapporti tra i due non furono mai molto bene, poiché Fini ha criticato alcuni aspetti del fascismo, come l’ antisemitismo . Alla fine del 2003 , Alessandra lasciò l’Alianza Nacional di fronte alla controversa visita ufficiale di Fini nello Stato di Israele , dove definì il fascismo “il diavolo assoluto ”, in relazione alle leggi razziali promosse dal nonno nel 1938 .

Fondò un nuovo partito nazionalista, Libertà di Scelta – o letteralmente “Libertà di scelta” – ora ribattezzato Azione Sociale ( Azione Sociale ) che, insieme ad altri partiti nazionalisti, forma una coalizione chiamata Alternativa Sociale . Nel 2004 , nella sesta legislatura del Parlamento Europeo , la coalizione ha ottenuto l’1,2  % dei voti italiani, permettendogli di essere membro dell’attuale Parlamento Europeo .

Nel 2006 causò un notevole scandalo in Italia quando, nel dibattito RAI Porta a Porta sull’omosessualità, la preoccupazione manifestata da Vladimir Luxuria , transessuale deputato di Rifondazione Comunista e conduttore di quel programma, che qualcuno fosse orgoglioso di essere fascista «dopo i delitti che avevano causato nel mondo», gli gridò Alessandra:

Meglio essere un fascista che un finocchio .

Nel 2014 riprende il suo seggio al Parlamento Europeo per il partito Circoscrizione Italia Centrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *