Sapete chi è Angelo Branduardi: età, Instagram, malattia, vita privata, moglie, figli, canzoni fomose

Il cantautore, polistrumentista e compositore italiano Angelo Branduardi è conosciuto soprattutto per le sue canzoni. Scopriamo di più sulla vita personale di questo artista di talento.

Angelo è nato in provincia di Milano, precisamente a Cuggiono, il 12 febbraio 1950. Il suo segno zodiacale è l’Acquario e ha 72 anni. Quando ha solo tre mesi, Angelo si trasferisce a Genova dove il suo ambiente musicale sarà influenzato dalla scuola dei cantautori; allo stesso tempo viene influenzato anche dalla musica d’oltremanica tanto da considerare Donovan e Cat Stevens come idoli per molti anni dopo.

Dopo essersi diplomato al Conservatorio di Genova a 16 anni, si dedica allo studio del violino. Approfondisce lo studio della chitarra e inizia a comporre testi; Uno degli incontri più importanti nella vita di questo cantautore fu quello con l’arrangiatore Paul Buckmaster. Registrarono così il loro primo album insieme (Branduardi). Tra il 1975 e il 1979, affiancando Maurizio Fabrizio nei compiti polistrumentali, sperimenta sonorità che incorporano la musica etnica internazionale o elementi popolari alle armonie rinascimentali e barocche.

Alla fiera dell’Est, Cogli la prima mela e La pulce d’acqua sono solo alcune delle canzoni più famose di Angelo Branduardi che sono diventate parte della storia della musica italiana. Il cantante è notoriamente timido, quindi raramente lo vedrete in una performance pubblica. Ogni tanto appare in TV, ma i suoi capelli sono cambiati con il passare del tempo e non assomigliano più a quelli che aveva da giovane, con una sola eccezione: la lunghezza rimane costante in tutte le fasi della sua vita.

Angelo è sposato con Luisa Zappa, sua partner artistica e scrittrice della maggior parte dei suoi testi. La coppia ha due figlie: Sarah e Maddalena. Su Instagram, Angelo ha un seguito di 18 mila persone con le quali condivide momenti di vita personale ma anche di carriera professionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.