Sapete chi è Paulo Dybala? Età, carriera, moglie e figli


Paulo Dybala

Calciatore argentino

– Senza palla mi perdo
    • Era considerato un successore di Lionel Messi.
    • Debutto sportivo : 12 agosto 2011 (Istituto)
    • Posizione : Davanti
    • Genitori : Adolfo Dybala e Alicia Suárez
    • Coppie : Antonella Cavalieri, Oriana Sabatini
    • Nome : Paulo Bruno Exequiel Dybala
    • Altezza : 1,77 m

“Vedo come giocano gli avversari e sfrutto al massimo le mie capacità: il mio piede sinistro, che è probabilmente la mia più grande risorsa…”

Paulo Dybala è nato il 15 novembre 1993 a Laguna Larga , in Argentina.

Famiglia

Figlio di Alicia e Adolfo, manager di un istituto di lotterie, che ha giocato per CA B Newell’s Old Boys. Aveva due fratelli maggiori. Di origine polacca dal nonno Boleslaw Dybala, anche se la sua famiglia è anch’essa di origine italiana. Il suo idolo fin dall’infanzia era Juan Román Riquelme . Quando era giovane era soprannominato “La Joya” e “El pibe de la pensión”. All’età di dieci anni arrivò all’Istituto di Córdoba . Dopo la morte del padre, quando aveva quindici anni, si è trasferito a Córdoba per dedicarsi completamente al calcio.

l’inizio

Ha esordito con la prima squadra nella Primera B Nacional il 12 agosto 2011 contro l’Huracán, e ha segnato il suo primo gol otto giorni dopo contro l’Aldosivi de Mar del Plata. All’età di diciassette anni, è diventato il più giovane marcatore nella storia della squadra, battendo Mario Kempes e rompendo anche i gol consecutivi facendolo in sei partite consecutive. Dopo essere rimasti leader per tutta la stagione, sono arrivati ​​​​terzi, quindi hanno dovuto giocare per la promozione contro il San Lorenzo, che li ha sconfitti e non sono riusciti a promuovere il primo argentino.

USC Palermo

Nell’estate del 2012 l’ USC Palermo ha rilevato i suoi servizi per dodici milioni di euro e un contratto quadriennale. Esordisce in Serie A con il club il 2 settembre di quell’anno contro la Lazio e segna i suoi primi gol l’11 novembre, regalando la vittoria contro la Sampdoria. Dybala non è riuscito a impedire la retrocessione del Palermo in Serie B. Il club siciliano è riuscito a tornare nella massima serie l’anno successivo.

Torino Juventus

La Juventus de Turin lo ha ingaggiato per la stagione 2015/2016 per trentadue milioni di euro più otto milioni se fossero state rispettate diverse clausole, rendendolo l’ottavo giocatore argentino più costoso fino ad oggi. Il 21 sarebbe il suo numero, che era stato indossato da giocatori come Zinedine Zidane e Andrea Pirlo . Con la vecchia signora ha esordito l’ 8 agosto contro la Lazio nella finale di Supercoppa Italiana , titolo vinto dopo aver vinto 2-0 e in cui Dybala ha segnato uno dei suoi gol.

Uefa

Il 15 settembre ha giocato per la prima volta in una partita di UEFA Champions League contro il Manchester City e il 23 febbraio 2016 ha segnato il suo primo gol continentale contro il Bayern Monaco.

Selezione

Dopo aver fatto parte delle categorie inferiori dell’albiceleste, il 22 settembre 2015 viene selezionato da Tata Martino per due gare di qualificazione ai Mondiali FIFA 2018, ma fino al 13 ottobre non esordisce con l’assoluta argentina in un match contro il Paraguay. Lionel Messi ha dichiarato nell’ottobre 2015 che Paulo Dybala sarebbe stato il suo successore. Nel 2012 ha chiesto la cittadinanza italiana.

AS Roma

Dopo aver terminato il suo contratto con la Juventus, l’attaccante ha firmato per l’ AS Roma , gestita da José Mourinho . Ha firmato fino al 2025, accolto da una folla nella capitale italiana e battendo il record di maglie vendute in 24 ore come nuovo giocatore di un club in Italia.

Coppie

Il marito e i figli, la vita privata di Oriana Sabatini

Dall’estate del 2018 ha una relazione con il calciatore argentino Paulo Dybala.  Si è dichiarata bisessuale. Non è sposata e non ha figli. Nata il 19 aprile 1996 a Buenos Aires, è figlia dell’imprenditore argentino con cittadinanza italiana Osvaldo Sabatini e dell’attrice venezuelana Catherine Fulop; è inoltre la nipote dell’ex tennista argentina Gabriela Sabatini.

Lo sapevate…

Macchina

La sua prima auto è stata una Seat León nera che ha comprato da Silvio “el chino” Romero, un giocatore dell’América con cui ha una grande amicizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *