Silvia Toffanin e Pier Silvio Berlusconi, tornano al mestiere che gli piace di più

Silvia Toffanin non poteva fare una sorpresa più bella alla figlia: il cagnolino di visto in televisione, coccolato dalla mamma, la bimba, che ha sei anni, lo stringe a sé ovunque, anche nella passeggiata in piazzetta a Portofino che la famiglia Berlusconi ha compiuto nei giorni scorsi.

Nel borgo ligure, già affollato grazie anche al cielo blu e alle temperature che cominciano a farsi primaverili. i turisti e gli habitué’ hanno avuto modo di vedere il clima gioioso tra papà, mamma e i due ragazzi, Lorenzo Mattia e Sofia Valentina. Camminando tra la gente o seduti al tavolino del bar- Morena, scherzavano tra loro con semplicità, spontaneità ed entusiasmo.

Si notavano il piacere di stare insieme, i sorrisi. E, dopo una settimana di lavoro, Pier Silvio e Sii via sono tornati al mestiere che amano di più. quello di genitori. E, proprio parlando di lavoro, molti turisti hanno avvicinato Silvia per farle i complimenti per la sue esperienza nel programma più famoso d’Italia. Striscia, trasmissione che, per una settimana si è aggiunta a Verissimo, che la Toffanin conduce nei pomeriggi di sabato e di domenica.

Quello che ha colpito di più il pubblico, almeno secondo le molte opinioni lette su blog e social, e confermate anche dalle persone che l’hanno salutata a Portofino, è stato proprio il suo atteggiamento spontaneo, autoironico e mai sopra le righe.

Non è facile trovarsi a fianco di un artista tutto pepe e con la battuta pronta come Ezio Greggio, eppure Silvia, abituata a condurre un programma di conversazione in cui è fondamentale saper ascoltare, era molto sciolta anche dietro il bancone di Striscia, con Ezio sempre pronto a prenderla in giro. Se l’è giocata a modo suo. con simpatia e senza strafare anche davanti a servizi di cronaca-verità o a rubriche comiche senza peli sulla lingua.

È stata se stessa al cento per cento e questo il pubblico l’ha capito e l’ha apprezzato fin dalla prima delle sei puntate. Un apprezzamento di critica e di pubblico confermato dagli ascolti sempre molto alti del programma che hanno fatto sorridere anche Pier Silvio Berlusconi, felice per il successo artistico della sua Silvia, ma che non ha sottovalutato l’importanza dell’audience raccolta. spesso con numeri superiori a quelli già record della trasmissione di Antonio Ricci.

E l’ultima sera, prima del commiato dal pubblico, Silvia ha chiesto solo una cosa: di poter portare con sé il cagnolino che l’amico Greggio le aveva fatto trovare come portafortuna sul bancone la sera dell’esordio: «Lo posso regalare ai miei bambini?», ha chiesto. E, quando Silvia è entrata in casa con Peluche, la piccola Sofia Valentina aveva negli occhi la felicità: da quel momento non si è più separata dal suo nuovo cagnolino. Per ora di stoffa, ma in futuro chissà…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.