Sonia Bruganelli: la malattia della figlia Silvia, la crisi con Bonolis “L’ho rifiutata, Paolo si è ritrovato a fare anche da mamma”

Sonia Bruganelli la conosciamo tutti per essere la moglie di Paolo Bonolis ma in realtà è tanto altro. È una manager e da diversi anni ormai è al timone di una agenzia che ha messo su proprio un po’ di tempo fa. È stata anche l‘opinionista del Grande Fratello vip 6, ovvero l’ultima edizione andata in onda f’ino allo scorso mese di marzo al fianco di Adriana Volpe. E’ anche molto attiva sui social network dove spesso condividere i post che inevitabilmente la portano ad essere al centro del gossip e anche delle critiche. Di lei sappiamo ancora che è una mamma molto presente nella vita dei suoi figli. Di questo è tanto altro mi ha parlato proprio nel corso di un’intervista che ha rilasciato in questi giorni a Belve il programma di Rai 2 condotto da Francesca Fagnani.

Sonia Bruganelli, l’intervista a Belve nel salotto di Francesca Fagnani

Sonia si è concessa un’intervista piuttosto interessante nel salotto di Francesca Fagnani a Belve il programma che va in onda su Rai 2. Ha parlato di tanto non soltanto della sua vita privata ma anche del suo lavoro e soprattutto dei suoi figli. La moglie di Paolo Bonolis pare che si sia messa a nudo parlando soprattutto della sua vita privata e dei suoi figli. Ha raccontato della nascita della prima figlia Silvia quando lei aveva soltanto 27 anni, dicendo che quello per lei è stato uno dei momenti più difficili della sua vita. Come tutti sappiamo, purtroppo la bambina è nata con un problema cardiaco molto grave, motivo per cui è stata immediatamente sottoposta ad un intervento chirurgico che però le ha causato gravi danni motori.

La confessione della donna sulla malattia della figlia Silvia

“Mi sono svegliata una mattina in un ospedale e mi avevano portato via mia figlia appena nata perché doveva essere operata. Dopo l’operazione ha avuto un’ipossia cerebrale che le ha comportato dei danni motori. Aveva solo un danno cardiaco che era stato sistemato con l’operazione. Purtroppo l’intervento era talmente complicato che ha avuto un infarto e danni neurologici, per fortuna non cognitivi”. Queste le parole della Bruganelli parlando della figlia Silvia che oggi ha 18 anni e che fortunatamente sta recuperando anche se comunque non è autonoma.

Crisi con Paolo Bonolis, le parole della produttrice

La Bruganelli ha anche confessato di aver avuto una crisi familiare e di essere stata quindi in una situazione piuttosto particolare con il marito Paolo Bonolis proprio in seguito alla nascita della figlia. “Quando è nata nostra figlia c’è stata una crisi vera, familiare. Ho dovuto affrontare io una crisi esistenziale importantissima. E’ stato un momento di rottura che ha portato un allontanamento anche da lui. E’ stata una delusione fortissima. Poi per una persona abituata a cercare di avere sempre il meglio, un figlio con una malattia anche egoisticamente è stato devastante. Con enorme fatica ho dovuto abdicare al ruolo di madre con mia figlia Silvia e Paolo si è trovato per più di un anno a fare da mamma e da papà a nostra figlia che aveva enormi difficoltà. Quando superi questo capisci che c’è un legame che va oltre qualsiasi difficoltà“. Ad ogni modo, la coppia ha avuto anche altri due figlie ovvero Davide e Adele.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.