Trend TikTok “Mi bebito fiu fiu”, cosa vuol dire, cosa c’entra con l’ex presidente del Perù

37

Il tormentone “Mi bebito fiu fiu” è diventato un meme popolare su TikTok. Si tratta di una serie di conversazioni tra l’ex presidente peruviano Martìn Vizcarra e la scrittrice e politica Zully Pinchi Ramìrez, sua amante. Una foto della chat tra i due, diffusa dalla moglie del leader deposto con l’accusa di corruzione, ha ispirato la creazione della canzone. Il creatore, Tito Silva, ha completato il progetto.

Chiunque si sia iscritto a TikTok ha sicuramente sentito almeno una volta la frase “Tu eres mi bebe, mi bebito fiu fiu”. È una piattaforma di social media cinese ed è diventata un tormentone. Sembra una filastrocca (con un hashtag da 783 milioni di visualizzazioni usato anche da account ufficiali come quello della HBO) ma è una raccolta di messaggi tra Zully Pinchi Ramìrez, ex candidata al congresso per Somos Perù, e Martìn Vizcarra, ex presidente del Perù. Martìn Vizcarra è il “bebito” della canzone satirica virale.

Lo scorso maggio, la moglie di Vizcarra ha diffuso su Internet gli screenshot degli scambi del marito con l’amante. Lo scambio si è trasformato in una delle polemiche più importanti del Perù: i cittadini sono rimasti incollati alla televisione per mesi a causa dell’infedeltà dell’ex capo. La canzone Stan di Eminem e Dido è stata coverizzata. Il testo scherzoso è in onore del selfie dell’ex presidente peruviano. Le ha composte Tito Silva, un produttore peruviano.

Pinchi Ramìrez ha professato la sua adorazione per Vizcarra in messaggi Whatsapp, pregando di essere inzuppato come una caramella al cioccolato, arrotolato come un pionono (un dolce peruviano) nella vetrina di un negozio e spolverato di zucchero a velo. “Sei il mio re, sei bellissimo”.

Il verso onomatopeico “fiu fiu”, che suona come un richiamo per strada, accompagna il ritornello (you are my baby). La canzone è stata bloccata dalla Top 50 di Spotify per “palese violazione del copyright”, ma nulla ha impedito agli utenti di Internet di amarla. È diventata l’ultimo meme ed è utilizzata, tra gli altri, dagli account ufficiali di HBO e Real Madrid.

Il testo della canzone e la traduzione italiana

Caramelo de chocolate, empápame así
Como un pionono de vitrina, enróllame así
Con azúcar en polvo endúlzame, y es que tú eres mi rey
Qué lindo eres tú
Eres mi bebé, mi bebito fiu fiu

Qué lindo eres tú
Eres mi bebé, mi bebito fiu fiu

En mis lagrimas te miré
En mis tristezas yo te besé
En mis caricias te dibujé
Sin verte jamás, de ti me enamoré
Cómo ocurrió no lo sé
Si me lo había prometido una y otra vez
Me aprendí de memoria aquella estupidez
Es mejor que te amen a que ames tú
Uhm, vaya la inmadurez
Fue casi la inmediatez
En que no pude ni un día más vivir sin ti

Caramelo de chocolate, empápame así
Como un pionono de vitrina, enróllame así
Con azúcar en polvo endúlzame, y es que tú eres mi rey
Qué lindo eres tú
Eres mi bebé, mi bebito fiu fiu

Qué lindo eres tú
Eres mi bebé, mi bebito fiu fiuPara mí lo más importante de mi vida
Lo más importante es mi familia
Familia que formé con Maribel, mi esposa, hace treinta años

La mujer a quien amo y la mujer con la que quiero vivir hasta el último de mis días (Hasta el último de mis días)

He perdido la cabeza por ti
Ya no soy más la novia fugitiva
Me he vuelto loca de amor
Y te lo repito para que quede impregnado mi olor en ti
(Eres mi bebé, mi bebito fiu fiu)
Eres mi bebé, mi bebito fiu fiu

Caramelo de chocolate, empápame así
Como un pionono de vitrina, enróllame así

Con azúcar en polvo endúlzame, y es que tú eres mi rey
Qué lindo eres tú
Eres mi bebé, mi bebito fiu fiu
In italiano

Caramella al cioccolato, addolciscimi così
Come un pionono (dolce tipico peruviano) in vetrina, arrotolami così
Con lo zucchero a velo addolciscimi perché tu sei il mio re,
quanto sei carino
Sei il mio bambino, il mio bambino Fiu Fiu

Nelle mie lacrime ti ho guardato
Nella mia tristezza ti ho baciato
Nelle mie carezze ti ho disegnato
Senza mai vederti, mi sono innamorata di te
Come è successo non lo so
Se me lo avessi promesso più e più volte
Ho impresso nella memoria quella stupidità
È meglio che ti amino e che tu ami te stesso

Viva l’immaturità
Era quasi ovvio
Non potrei vivere un altro giorno senza di te

Caramella al cioccolato, addolciscimi così
Come un pionono in vetrina, arrotolami così
Con lo zucchero a velo addolciscimi perché tu sei il mio re
quanto sei carino
Sei il mio bambino, il mio bambino Fiu Fiu

Quanto sei carino
Sei il mio bambino, il mio bambino Fiu Fiu

Per me la cosa più importante della vita
La cosa più importante è la mia famiglia
Famiglia che ho formato con Maribel, mia moglie, trent’anni fa
La donna con cui amo e la donna con cui voglio vivere fino all’ultimo dei miei giorni

Ho perso la testa per te
Non sono più la giovane in fuga
Sono impazzita per amore
E lo ripeto in modo che il mio odore ti impregni
Sei il mio bambino, il mio bambino fiu fiu

Sei il mio bambino, il mio bambino Fiu Fiu




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.