Vuoi sapere chi è Gianni Mazza? Età, vita privata, moglie, figli, carriera e vita privat


Gianni Mazza è un famoso direttore d’orchestra e compositore. È conosciuto anche con il soprannome di “maestro Mazza” e ha un passato nella musica jazz. Conosciamolo meglio.

Gianni Mazza chi è oggi: vita privata, quanti anni ha, moglie, figli, carriera

Gianni Mazza è nato a Roma il 5 ottobre 1944. Oggi, a 77 anni, è un noto musicista, personaggio televisivo e compositore italiano. Nel corso della sua carriera ha dimostrato di essere molto poliedrico, ma la cosa più degna di nota è il suo background nella musica jazz. Gianni Mazza ha sempre cercato di tenere nascosto la sua vita privata, ma le sue relazioni non sono sfuggite al mondo del gossip. In questo articolo vi raccontiamo tutto di lui, dalla carriera di musicista e compositore a quella televisiva e alla vita privata.

Gianni Mazza vita privata: moglie e figli

Gianni Mazza è stato sposato due volte. La prima moglie è stata Anna Melato. Dal loro matrimonio hanno avuto una figlia: Simona. L’unica del direttore d’orchestra. Mazza ha poi avuto una seconda moglie con cui è stato legato per ben 23 anni. Si tratta dell’autrice televisiva Paola Lucidi. Nel 2016, però, la coppia si è separata.

Chi è Gianni Mazza: biografia, carriera, band

Dopo la parentesi come tastierista nel gruppo Freddie’s, molto noto sulla scena musicale romana degli anni Sessanta, Mazza decide di cimentarsi come cantante. Nel 1965 partecipa al Festival degli Sconosciuti di Ariccia e dal 1966 diventa il tastierista di Little Tony. In questo periodo forma una band per accompagnare il cantante, gli Ambassadors. La band comprendeva anche Enrico Ciacci alla chitarra, Alberto Ciacci al basso e Gianni Dall’Aglio alla batteria. La sua carriera prosegue con un altro ruolo di prestigio, quello di direttore artistico della Little Records, etichetta di proprietà di Little Tony.

Gianni Mazza ha avuto un percorso musicale che ha incluso molti dischi di altri artisti. Tra i suoi progetti più importanti, Loy e Altomare, Stefano Rosso, I Cugini di Campagna, Anna Melato e Renzo Arbore. Con Arbore realizza anche il suo primo album dal titolo Ora o mai più. L’incontro con Arbore fu molto importante per la sua carriera. Gianni Mazza raggiunge la popolarità con la partecipazione a programmi televisivi di grande successo come Tutti insieme compatibilmente di Nanni Loy (1980), Telepatria International (1981), Ciao Gente di Corrado (1983-1984), Quelli della notte (1984-1985), Cari amici vicini e lontani, “Indietro tutta!”.

La carriera in televisione

Gianni Mazza è un artista versatile che ha lavorato come direttore d’orchestra, tastierista e compositore. Dopo aver partecipato come conduttore a numerosi della RAI, il musicista italiano ha preso parte a otto film tra il 1977 e il 2001. Nel 1991 ha partecipato al Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte con il brano Il lazzo. Nel 1996-97 ha debuttato a Domenica in con la conduzione di Mara Venier e successivamente di Fabrizio Frizzi. Pubblica l’album Mazza… che domenica! editore da Carosello nel 1997.

Con Fabrizio Frizzi ha condotto il programma televisivo di Michele Guardì Scommettiamo che…? dal 1991 al 1996. Fino al 2005 Mazza ha fatto del cast del programma di Michele Guardì su Rai 2 Piazza Grande condotto da Giancarlo Magalli. Dal settembre 2006 è passato a Buona domenica su Canale 5. Lascia poi Mediaset e torna in Rai. Nel 2009 ha inciso un CD dal titolo “Tutta colpa di mia moglie” pubblicato da Rai Trade. All’interno ci sono diverse sigle televisive famose come Zum zum zum, Cicale, Stasera mi butto. Poi ancora Dadaumpa delle storiche gemelle Kessler, Viva la Rai di Renato Zero. Mazza li ha rivisitati tutti con il suo consueto umorismo irriverente. Dalla stagione 2009-2010 a quella 2018-2019 è il direttore d’orchestra del programma Mezzogiorno in famiglia di Michele Guardì”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *