Brad Pitt: l’alcol, la droga e il divorzio dalla Jolie sembravano averlo messo ko


Durante la mia prima visita a Los Angeles, ho notato un cartello affisso su ogni porta che recitava “Vietato l’ingresso ai cani e agli attori”. Da allora, però, i tempi sono certamente cambiati, come dimostra il nuovo musical Babylon diretto da Damien Chazelle, vincitore di sei Oscar per La La Land. Questo kolossal di tre ore e nove minuti ha come protagonista Jack Conrad, un affascinante attore del cinema muto, e vede Brad Pitt come produttore esecutivo. Pitt, che ha vissuto un’altalena di successi e fallimenti, si stima che oggi valga 300 milioni di dollari.

La sua apparizione nel road movie femminista Thelma e Louise gli è valsa un misero guadagno di 6.000 dollari, mentre il suo prossimo film sulla Formula 1 per Apple gli frutterà circa 30 milioni di dollari. Il film è interpretato da un cast stellare, tra cui Margot Robbie e Diego Calva, ed è accompagnato dalla potente colonna sonora di Justin Hurwitz. Il film si apre con la scena di un’orgia in un club, che ha suscitato un grande clamore negli Stati Uniti e sui social media. Il messaggio di Chazelle è chiaro: l’innocenza dell’era del muto a Hollywood è svanita rapidamente e non dovrebbe essere ricordata attraverso immagini puritane.

Il colosso è uscito prima di Natale a Los Angeles ed è salito rapidamente in cima alle classifiche statunitensi, ma è stato presto sfidato da Avatar – La via dell’acqua, un fantasy più orientato alle famiglie. Il regista statunitense, che stava sviluppando il progetto dal 2009, ha dichiarato che il completamento del film durante il blocco ha richiesto quattro anni. Poiché il film racconta decenni di Hollywood, il team di produzione ha dovuto ricostruire vecchi set, sfruttando i pochi secondi in cui il sole tramontava e le comparse si addormentavano.

La costumista, Mary Zophres, spiega di aver studiato fotografie, locandine e vecchi film per ricreare le scene e di essersi ispirata a Clara Bow, il sex symbol dell’Età del Jazz che ha ispirato la figura di Nelly, interpretata da Margot Robbie. Brad-Jack è un personaggio esilarante e drammatico, una star del cinema muto con una dipendenza dal sesso e un’inclinazione a collezionare mogli e divorzio. Alla conferenza stampa di Babylon, Pitt ha ammesso di aver dovuto imparare alcune frasi italiane per le prime scene. La storia è narrata da Manny Torres (l’attore Diego Calva), un immigrato casalingo innamorato della Fabbrica dei Sogni e della bella Nelly, interpretata da Margot Robbie.

L’ambizione di Nelly LaRoy di diventare una star del cinema è evidente nella sua volontà di usare il suo corpo, ma non la sua anima. Sia Pitt che la Robbie hanno ricevuto il plauso della critica per le loro interpretazioni e la Robbie ha persino improvvisato una battuta davanti a Jack/Brad che ha portato un bacio. inclinare a collezionare mogli e divorziare. Alla conferenza stampa di Babylon, Pitt ha ammesso di aver dovuto imparare alcune frasi italiane per le prime scene. La storia è narrata da Manny Torres (l’attore Diego Calva), un immigrato casalingo innamorato della Fabbrica dei Sogni e della bella Nelly, interpretata da Margot Robbie. L’ambizione di Nelly LaRoy di diventare una star del cinema è evidente nella sua volontà di usare il suo corpo, ma non la sua anima. Sia Pitt che la Robbie hanno ricevuto il plauso della critica per le loro interpretazioni e la Robbie ha persino improvvisato una battuta davanti a Jack/Brad che ha portato un bacio. inclinare a collezionare mogli e divorziare. Alla conferenza stampa di Babylon, Pitt ha ammesso di aver dovuto imparare alcune frasi italiane per le prime scene.

La storia è narrata da Manny Torres (l’attore Diego Calva), un immigrato casalingo innamorato della Fabbrica dei Sogni e della bella Nelly, interpretata da Margot Robbie. L’ambizione di Nelly LaRoy di diventare una star del cinema è evidente nella sua volontà di usare il suo corpo, ma non la sua anima. Sia Pitt che la Robbie hanno ricevuto il plauso della critica per le loro interpretazioni e la Robbie ha persino improvvisato una battuta davanti a Jack/Brad che ha portato un bacio. attore Diego Calva), un immigrato casalingo innamorato della Fabbrica dei Sogni e della bella Nelly, interpretata da Margot Robbie.

L’ambizione di Nelly LaRoy di diventare una star del cinema è evidente nella sua volontà di usare il suo corpo, ma non la sua anima. Sia Pitt che la Robbie hanno ricevuto il plauso della critica per le loro interpretazioni e la Robbie ha persino improvvisato una battuta davanti a Jack/Brad che ha portato un bacio. attore Diego Calva), un immigrato casalingo innamorato della Fabbrica dei Sogni e della bella Nelly, interpretata da Margot Robbie. L’ambizione di Nelly LaRoy di diventare una star del cinema è evidente nella sua volontà di usare il suo corpo, ma non la sua anima. Sia Pitt che la Robbie hanno ricevuto il plauso della critica per le loro interpretazioni e la Robbie ha persino improvvisato una battuta davanti a Jack/Brad che ha portato un bacio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *