Chi è Angela la moglie di Francesco Salvi


Francesco Salvi è una figura molto amata in Italia, un attore di grande talento che ha calcato i palcoscenici del cabaret e recitato in molte fiction popolari come Un Medico in Famiglia e Un Passo dal Cielo. Da decenni si dedica alla stessa donna, a testimonianza della sua passione e della sua fedeltà.

Dopo più di 40 anni di vita insieme, Francesco Salvi, 67enne di Luino, è ancora follemente innamorato della sua amata moglie Angela. Anche se non si sa molto di questa coppia di attori, i due si sono incontrati per la prima volta al matrimonio del fratello di lei, un momento fatidico che ha dato il via a una storia d’amore appassionata e duratura. Insieme, anni fa, sono stati persino sulla copertina di TV Sorrisi e Canzoni, a testimonianza del loro amore duraturo.

Per oltre quattro decenni, Francesco Salvi e Angela si sono avvicinati sempre di più. Nel 2015, l’attore, che ha guadagnato gran parte della sua fama grazie al classico show degli anni ’80 Drive In, ha parlato del suo amore per Angela in un’intervista a Di Più Tv. Ha dichiarato che il suo amore per la moglie è forte come il giorno in cui si sono incontrati per la prima volta e che l’unico dolore nella loro relazione è il suo.

Francesco Salvi e l’amata moglie Angela, dopo anni di tentativi, non sono riusciti a concepire figli. L’attore ha raccontato che, a causa delle loro convinzioni religiose, hanno deciso di non ricorrere alla fecondazione assistita. Salvi, che deve la sua rinascita professionale ad Antonio Ricci e al suo ruolo in Drive In, ha dichiarato che l’amore e il lavoro di Angela rendono la sua vita straordinaria, nonostante la mancanza di figli.

La bella moglie di Francesco Salvi, con i suoi capelli e i suoi occhi scuri, è rimasta saldamente al suo fianco nei momenti più difficili. Il celebre attore, che si è laureato in architettura nel 1977, ha persino assunto un ruolo volontario come assistente di un professore universitario.

Con grande passione, salì sul palco come cabarettista in un locale di Milano, nonostante il magro compenso. In quel momento, come ricorda nell’intervista a Di Più TV, Angela lo incoraggiò a lasciare l’università e a seguire il suo sogno artistico, e lo sostenne economicamente con il suo lavoro di sarta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *