Chi è e quanto guadagna Chiara Colosimo? Età, Fratelli d’Italia


Chiara Colosimo, neoeletta in Fratelli d’Italia, è in lizza per un posto nella squadra di governo di Giorgia Meloni. Molti considerano la consigliera regionale del Lazio come il successore del presidente di Fratelli d’Italia, avendo seguito un percorso simile come leader.

Si ipotizza che la Colosimo possa assumere il ruolo di Ministro della Gioventù e dello Sport nel prossimo futuro. È la candidata favorita per questo ruolo, paragonabile a quello ricoperto dalla Meloni nel quarto governo Berlusconi come Ministro della Gioventù.

Colosimo e Meloni hanno molte affinità: entrambi sono romani e hanno radici nel quartiere della Garbatella, dove hanno ricoperto posizioni di militanza politica all’interno di Azione Giovani. Inoltre, prima del loro ingresso in Parlamento, entrambi hanno ricoperto ruoli a livello locale, anche se distinti.

Il governo Meloni ha reso nota la lista ufficiale dei ministri.

Chi è Chiara Colosimo

Chiara Colosimo è nata a Roma il 2 giugno 1986 ed è cresciuta nel quartiere Balduina. Si è iscritta alla facoltà di Scienze Politiche della Luiss, ma non ha completato gli studi. Attualmente è consigliere regionale del Lazio ed è stata eletta deputata alle elezioni del 25 settembre 2022, ottenendo una maggioranza del 54% nella circoscrizione di Latina. Appassionata di sport, in particolare di sci, in passato ha praticato anche ginnastica artistica, nuoto, tennis e pugilato.

Carriera politica di Chiara Colosimo

Durante gli anni della scuola, la Colosimo ha aderito ad Azione Studentesca e ha iniziato la sua lunga carriera politica. Nel 2008 è stata nominata segretario giovanile di Azione Giovani Roma e, un anno dopo, è diventata presidente regionale della Giovane Italia. Nel 2010, Colosimo è stata eletta come la più giovane consigliera regionale del Lazio.

Nel 2011, dopo lo scandalo di Rimborsopoli e il caso Fiorito, è stata nominata capogruppo regionale del Pdl. Successivamente, ha scelto di aderire a Fratelli d’Italia e ha assunto la responsabilità di organizzare eventi come Atreju. Il 4 marzo 2018 è stata rieletta consigliere regionale del Lazio, carica che dovrà abbandonare a causa della nomina a deputato dopo le elezioni del 25 settembre 2022.

Le elezioni regionali del Lazio del 2023 si avvicinano rapidamente e questa guida fornisce informazioni su data, candidati e sondaggi.

Qual è lo stipendio di Chiara Colosimo?

Il reddito da lavoro dipendente di Chiara Colosimo nel 2020, come risulta dalla dichiarazione dei redditi del 2021, è stato di 83.508 euro, per un reddito complessivo di 85.000 euro. Come consigliere regionale, riceve un’indennità di carica mensile di 7.640 euro e un rimborso spese mensile di 3.514 euro per l’esercizio del mandato, per un totale di 12 mensilità.

Con l’elezione alla Camera, la Colosimo riceverà uno stipendio di 5.000 euro netti al mese, più una diaria di 3.500 euro al mese e un rimborso spese di mandato di 3.690 euro. Inoltre, è previsto un rimborso annuale di 1.200 euro per le spese telefoniche e un rimborso tra i 3.300 e i 3.900 euro ogni tre mesi per i trasporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *