Chi è Johnny Dorelli? Età, malattia, moglie, figli, vita privata e biografia


Johnny Dorelli, appassionato cantautore, attore e showman, è nato a Milano il 20 febbraio 1937 con il nome di Giorgio Domenico Guidi. Da allora il suo talento e la sua passione hanno conquistato il pubblico!

Johnny Dorelli ha 85 anni e tre bellissimi figli! Gianluca, il figlio nato dalla relazione appassionata con l’attrice Lauretta Masiero, è un attore teatrale e cantante. La figlia Gabriele, avuta dalla prima moglie Catherine Spaak, e la figlia minore Guendalina, avuta dalla lunga unione con l’attrice Gloria Guida, che ha sposato nel 1991. Johnny è un uomo davvero benedetto!
Malattia

Si dice che Dorelli sia affetto da una malattia neurodegenerativa, ma lui e la sua famiglia non hanno mai confermato ufficialmente queste notizie.

Biografia

Johnny Dorelli ha avuto una passione bruciante per il canto fin dall’infanzia a Meda, in provincia di Monza e Brianza. Il padre, Nino D’Aurelio, noto cantante italiano, gli trasmise questo entusiasmo. Nel 1948, la sua famiglia si trasferì negli Stati Uniti e Johnny colse l’opportunità di perseguire il suo più grande sogno. Si iscrive alla High School of Music and Art per studiare contrabbasso e pianoforte.

Il singolo di debutto dell’artista, Calypso Melody, fu un successo immediato! Nel 1958, unì le forze con Domenico Modugno per presentare l’iconica Nel blu dipinto di blu al Festival di Sanremo. Altri successi da classifica sono Julia, Lettera a pinocchio, Amore a Portofino, Speedy gonzales, My funny Valentine, Montecarlo e il romantico duetto con Caterina Caselli, Il gioco dell’amore.

Johnny Dorelli è una leggenda assoluta: ha partecipato a ben nove Festival di Sanremo (1958, 1959, 1960, 1962, 1963, 1967, 1968, 1969 e 2007) ed è arrivato in finale per ben otto volte! È uno dei soli quattro ad aver vinto due Festival consecutivi, insieme a Modugno, Nilla Pizzi e Nicola Di Bari. Un’impresa incredibile!

Il nome di Johnny Dorelli sarà per sempre ricordato per la sua partecipazione all’iconico programma radiofonico Gran varietà, in onda sul secondo programma (oggi Radio2), ogni domenica. La trasmissione, scritta da Amurri, Jurgens e Verde e diretta da Federico Sanguigni, ebbe l’onore di essere inaugurata nel 1966 come conduttore. Presentò un totale di ventidue edizioni non consecutive, fino alla sua triste conclusione nel 1979.

Debuttò come protagonista nel film Arrriva Dorellik del 1967, diretto da Steno, dopo essere apparso in alcuni film comici della fine degli anni Cinquanta. La sua interpretazione fu così appassionata da renderlo una star!

Negli anni ’70 e ’80 è stato un vero e proprio fenomeno, recitando in oltre venti film, la maggior parte dei quali erano commedie di grande successo. Da “Pane e cioccolato” con Nino Manfredi a “A tu per tu” con Paolo Villaggio, “Bollenti spiriti” con Gloria Guida, “Amori Miei” con Monica Vitti, “Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio” e “Ciao nemico” con Giuliano Gemma, le sue interpretazioni erano a dir poco appassionate!

Nel 1990, era entusiasta di essere a Sanremo, come co-conduttore insieme a Gabriella Carlucci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *