Chi è Pierpaolo Spollon? Età, incidente gamba, fidanzata, vita privata e biografia


Con il sogno di diventare veterinario, Pierpaolo Spollon è nato a Padova il 10 febbraio 1989. La sua passione per la recitazione si accende dopo aver visto “L’ultimo dei Mohicani” e inizia presto la sua carriera di attore di fiction. Il primo ruolo televisivo di Pierpaolo è stato nella serie “La porta rossa” su Rai 2, seguito dal ruolo di Marco nella serie di successo L’Allieva, tratta dai libri di Alessia Gazzola. Il sogno di una vita è diventato realtà!

L’attore ha raggiunto la notorietà quando è entrato a far parte del cast di Doc – Nelle tue mani, interpretando il ruolo di Riccardo Bonvegna, specializzando in medicina interna al primo anno. La sua popolarità è destinata a continuare: riprenderà il suo ruolo nella seconda stagione della fiction con Luca Argentero, che debutterà nel gennaio 2022.

Recentemente ha interpretato lo psichiatra Emiliano in Che Dio ci aiuti e il giovane chef Nanni in Blanca.
Ti potrebbero interessare anche.

In un’intervista, Pierpaolo Spollon divulga con passione i dettagli sulle gambe di Riccardo. “In alcune scene abbiamo usato degli effetti speciali; dovevo sollevare la gamba e tenere in equilibrio il ginocchio sulla protesi mantenendo la mia compostezza”, spiega appassionatamente l’attore. Pierpaolo Spollon rivela con passione anche un dettaglio sulla post-produzione in cui hanno “cancellato la gamba vera”.

Si dice che Pierpaolo Spollon sia beatamente fidanzato con l’amore della sua vita, Angela! Anche se i dettagli sono scarsi, si dice che i due si siano incrociati per la prima volta ai tempi del liceo. Che romantico!
Biografia

Pierpaolo Spollon ha avuto un’educazione particolare: il padre lavorava come commissario e la madre era nell’esercito italiano. Da adolescente desiderava frequentare il liceo artistico, ma la madre lo indirizzò verso il liceo scientifico. Il suo percorso accademico è stato tutt’altro che positivo e ha vacillato diverse volte prima di capire che la sua vera vocazione era la recitazione. Nel 2008 ha fatto un provino per il film di Carlo Mazzacurati La giusta distanza e, sebbene non sia andato bene, è stato notato dal regista Alex Infascelli. Questo lo spinge a trasferirsi nella capitale e a intraprendere la carriera di attore, iscrivendosi al Centro Sperimentale. Con passione e determinazione, Spollon era finalmente pronto a inseguire i suoi sogni.

Nel 2010 fa il suo ingresso appassionato nel mondo del cinema con l’interpretazione di Stefano in Terraferma, di Emanuele Crialese, a cui segue l’anno successivo un appassionato debutto in televisione nel ruolo di Pierluigi Balanzoni nella serie Una grande famiglia, in onda su Rai 1.

Nel 2020 è stato entusiasta di entrare a far parte del cast della serie televisiva di successo Doc – Nelle tue mani, nel ruolo dell’amato personaggio del dottor Riccardo Bonvegna! È entusiasta di lavorare al fianco dei talentuosi Luca Argentero e Matilde Gioli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *