Chi è Sal da Vinci? Età, moglie, figli, canzoni e vero nome



Salvatore Michael Sorrentino, nato il 7 aprile 1969 (54 anni oggi), è un apprezzato interprete della canzone napoletana e un illustre attore teatrale. Ecco altre curiosità su questo celebre personaggio.



Una panoramica della biografia e della carriera di Sal da Vinci.

L’artista è un prodotto dell’arte, in quanto suo padre Mario è un attore della sceneggiata napoletana e un cantante. L’artista nasce a New York perché la madre accompagna il marito in una tournée negli Stati Uniti. Ha fatto la sua prima esibizione alla giovane età di sei anni, esibendosi davanti a un pubblico pagante. Nel 1976 incide una canzone insieme al padre dal titolo “Miracolo ‘e Natale”.

L’anno successivo, insieme ai genitori, recita in due spettacoli teatrali, Caro papà e Senza mamma e senza papà. La sua carriera cinematografica inizia nel 1978, con il suo primo ruolo importante nel film Figlio mio sono innocente!, diretto da Carlo Caiano.

La musica inizia per lui con l’uscita del progetto Miracolo e’ Natale. La sua carriera discografica professionale inizia nel 1982, quando pubblica O guappo nnammurato e inizia a interpretare celebri canzoni napoletane e alcuni brani originali.

Con il passare del tempo, Sal da Vinci si dedica sempre più alla scrittura di canzoni e lavora principalmente come vocalist. Ad oggi, l’artista è accreditato per 30 album, il più recente dei quali è Siamo gocce di mare, uscito nel 2021.

La compagna di Sal da Vinci è Paola Pugliese, con la quale risiede nel quartiere San Pasquale di Napoli. I due si sono incontrati per la prima volta quando erano adolescenti e si sono sposati il 24 giugno 1992. Paola, che non lavora nel mondo dello spettacolo ma è molto attiva sui social media, ha reso Sal da Vinci padre due volte: Annachiara (nata nel 1998) e Francesco, nato nel 1993, sono i loro figli.

Recentemente, il secondogenito della coppia è stato purtroppo vittima di una rapina, con tre uomini che gli hanno puntato una pistola alla tempia. Fortunatamente, l’incidente non ha avuto gravi conseguenze, a parte il furto di un orologio BVLGARI Carbon Gold e di 400 euro.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *