Una proposta inaspettata nel Grande Fratello: perché Beatrice vuole fare la cacca?



La casa del Grande Fratello nasconde sempre grandi sorprese. L’ultima riguarda un “problema” che starebbe affliggendo molti concorrenti: la difficoltà ad andare in bagno e a “liberarsi”.



La conversazione che ha stupito il pubblico

L’argomento, che potrebbe sembrare imbarazzante, è stato affrontato in modo diretto da Beatrice Luzzi, cogliendo di sorpresa gli altri inquilini e il pubblico da casa.

Tutto è successo mentre Massimiliano Varrese e Letizia Petris stavano litigando animatamente. L’attore non capiva i motivi dell’astio di Letizia e le ha chiesto: “Ma sei seria in quello che dici?”.

Proprio in quel momento è intervenuta Beatrice, rubando la scena con la sua rivelazione:

>”Io ho capito una cosa ragazzi. Il problema che abbiamo ad andare in bagno è dovuto da queste cinture che abbiamo tutto il giorno intorno alla pancia, questa è la verità, è questa la verità. Abbiamo tutti i giorni queste cose legate”.

Le possibili cause dei problemi intestinali

La Luzzi ha dunque individuato nelle cinture dei microfoni, che i concorrenti devono indossare 24 ore su 24, una possibile causa della difficoltà ad “espellere la cacca”, come ha detto in modo diretto.

Le fasce strette intorno alla pancia potrebbero quindi creare fastidio e ritardare i processi fisiologici dell’evacuazione.

Le reazioni divertite del web

L’intervento di Beatrice ha colto di sorpresa il pubblico da casa, che sui social ha commentato divertito le sue parole. Frasi come:

– “Mi fa morire”
– “Mi fa pisciare sotto dal ridere”

hanno invaso Twitter e Instagram.

Insomma, con la sua schiettezza e il suo modo di affrontare senza problemi argomenti considerati “tabù”, la Luzzi si conferma una delle concorrenti più apprezzate di questa edizione del Grande Fratello.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *