Bambino incendia divano: genitori e figlio scampati, perde la vita il cane



Nel cuore di Acireale, un dramma simile a quello di Bologna della settimana scorsa ha sfiorato la vita di un’intera famiglia, salvata solo dall’intervento tempestivo dei vigili del fuoco. L’episodio, che ha visto un bambino coinvolto in un gesto tragico, si è svolto mercoledì 20 marzo, nel primo pomeriggio, all’interno di un appartamento situato in via Cervo, nella provincia di Catania.



Il Focolaio dell’Incendio

Mentre i genitori stavano consumando il pranzo, il piccolo ha approfittato di un momento di distrazione per impadronirsi di un accendino e dar fuoco a una coperta posizionata sul divano. Le fiamme, scaturite dall’azione del bambino, hanno rapidamente inghiottito la coperta per poi propagarsi al divano stesso e, infine, a tutta l’abitazione.

L’Intervento dei Vigili del Fuoco

Una volta resisi conto della tragedia, i genitori hanno immediatamente chiamato i vigili del fuoco. Fortunatamente, l’intervento rapido ed efficace dei pompieri ha permesso di evacuare l’appartamento e salvare la vita della famiglia composta da tre persone. Purtroppo, il cagnolino di famiglia, cercando rifugio sotto il divano, è stato vittima delle fiamme e ha perso la vita nell’incendio.

L’Emergenza Sul Posto

Oltre alla squadra dei vigili del fuoco, sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche il personale medico dell’ambulanza e la Polizia Locale. L’incendio ha causato danni non solo all’appartamento coinvolto, ma ha reso inagibili anche le abitazioni situate al terzo e quarto piano dello stabile.

Questo incidente serve da monito sull’importanza della vigilanza e della prevenzione in casa, soprattutto in presenza di bambini. Un gesto apparentemente innocente può avere conseguenze drammatiche, sottolineando la necessità di educare i più piccoli sui rischi legati al fuoco e all’uso degli accendini.



Lascia un commento