Come finisce “La Lunga Notte”: Caduta del Fascismo e Arresto di Mussolini



La Notte del 31 Gennaio Segna il Destino di Mussolini e del Fascismo

Il 31 gennaio, la serie avvincente “La Lunga Notte” raggiungerà il suo climax, delineando la fine del regime fascista con una precisione storica che ha catturato l’attenzione del pubblico. Nell’episodio finale, Dino Grandi e Galeazzo Ciano orchestrano dietro le quinte il declino di Benito Mussolini, il cui dominio è minato da una crescente disapprovazione pubblica. Nel frattempo, Claretta, scoprendo i loschi piani dei due gerarchi, cerca invano di avvisare il Duce, intralciata da tensioni personali che li allontanano sempre di più.



Crisi d’Amore: Claretta e la Scelta Estrema

La trama si intensifica nell’ultimo capitolo di “La Lunga Notte”. La delusione amorosa spinge Claretta verso una scelta drammatica: il tentato suicidio. Nel frattempo, vediamo gli sforzi di De Cesare nel convincere Mussolini a distaccarsi dall’alleanza con i tedeschi. Ma Mussolini, saldo nelle sue convinzioni, si rivolge al Gran Consiglio per smascherare i traditori, sospettando addirittura membri della famiglia reale come Maria José. In questa intricata partita politica, persino il re nasconde le sue carte, simulando lealtà.

Colpo di Scena: L’Arresto del Duce

Le tensioni raggiungono l’apice nell’episodio finale. Mussolini, convocando il Gran Consiglio, spera di annientare i suoi oppositori. Ma l’incontro con Grandi segna una svolta irreversibile: la proposta di successione viene respinta, aprendo la strada allo scontro finale. Un voto aperto mette alla prova la fedeltà dei gerarchi al Duce, e la sorprendente defezione di Galeazzo Ciano, che vota contro il suocero, segna un punto critico. Mentre Antonietta viene catturata dall’Ovra, Claretta cerca di influenzare Mussolini dall’esterno. Nel frattempo, Edda attende notizie ansiosamente dagli informatori, ma il destino è già scritto: Mussolini è in minoranza e viene arrestato dal re, mentre Roma è in preda al caos. Il finale regala un toccante incontro tra Dino e sua moglie e un popolo che celebra la fine di una tirannia, consapevole che la guerra è lontana dall’essere conclusa.

Non perdere l’emozionante conclusione di “La Lunga Notte” il 31 gennaio. Un episodio finale ricco di tensione e colpi di scena che narra la caduta del fascismo e l’arresto di Mussolini. Amore, tradimento e politica si intrecciano in un appuntamento televisivo da non perdere.



Lascia un commento