Episodi Folle d’amore, quante puntate sono e dove è stato girato il film tv su Alda Merini



Rai Fiction presenta “Folle d’amore”, un film-tv dedicato a celebrare la vita e l’eredità di Alda Merini, figura emblematica e profondamente influente nella letteratura italiana del Novecento. A distanza di quindici anni dalla sua scomparsa nel 2009, la Rai sceglie di onorare la poetessa narrando la sua esistenza, i suoi conflitti interni e la sua instancabile forza nell’affrontare e superare le difficoltà della vita. Questo progetto ambizioso vede Sofia d’Elia, Rosa Diletta Rossi e Laura Morante interpretare Merini in differenti periodi della sua vita, dall’adolescenza, passando per la giovinezza, fino all’età adulta, offrendo così una panoramica completa e sfaccettata del suo percorso umano e artistico. Dove è stato girato Folle D’Amore Alda Merini ? Ecco le location del film tv



“Folle d’amore”, quante puntate sono?

La durata complessiva del film-tv “Folle d’amore” è di circa 110 minuti e verrà trasmesso in un’unica serata speciale, il 14 marzo alle 21:30 su Raiuno. La scelta di questa data non è casuale, poiché si posiziona esattamente una settimana prima del compleanno di Alda Merini, il 21 marzo, che coincide anche con la Giornata Mondiale della Poesia, creando un legame simbolico tra la celebrazione della poetessa e l’importanza universale della poesia.

“Folle d’amore”, dove è stato girato?

Per quanto riguarda le location, “Folle d’amore” porta lo spettatore in un viaggio tra Torino e Milano, città che fanno da sfondo agli eventi narrati nel film. A Torino, non solo si sono sfruttate le bellezze della città, ma si è scelto di includere anche la Certosa Reale di Collegno, importante per il suo passato di ospedale psichiatrico, ruolo che ricopre anche nella narrazione del film, simboleggiando i periodi di sofferenza psichica vissuti da Merini.

Milano, la città che ha visto vivere e creare Alda Merini, offre le sue iconiche location come la maestosa Piazza Duomo, la storica chiesa di Santa Maria delle Grazie e i pittoreschi Navigli. Particolarmente significative sono le scene girate a Ripa di Porta Ticinese, di fronte alla reale abitazione di Merini, che aggiungono autenticità e profondità alla rappresentazione della sua vita, intrecciando i luoghi reali della poetessa con la sua storia narrata.

“Folle d’amore” promette di essere non solo un tributo alla straordinaria vita di Alda Merini ma anche un’occasione per riflettere sulla potenza della poesia e sull’importanza di superare gli ostacoli con coraggio e determinazione. Attraverso le prestazioni di tre talentuose attrici che danno volto e voce a Merini nelle diverse fasi della sua vita, Rai Fiction offre agli spettatori un’opera profondamente emotiva e ispiratrice, capace di toccare il cuore e stimolare la mente.



Lascia un commento