Il dolore della figlia di Sandra Milo: “Mia madre se ne è andata senza una casa”



In una Roma avvolta dal silenzio del lutto, si è tenuta la camera ardente per Sandra Milo, icona del cinema italiano. Al Campidoglio, tra le pareti cariche di storia, la figlia Debora Ergas, 60 anni, ha reso omaggio alla madre con parole toccanti. La diva si è spenta il 29 gennaio, all’età di 90 anni, lasciando un vuoto incolmabile nel cuore dei suoi cari e dei suoi ammiratori.



Debora, giornalista e volto noto de “La vita in diretta”, ha condiviso il dolore con i fratelli Ciro, 55 anni, e Azzurra, 54 anni, frutto dell’unione di Sandra con Ottavio De Lollis. “Se ne è andata da questo mondo senza neanche una casa di proprietà”, ha dichiarato Debora a “Storie Italiane”, evidenziando la generosità e l’altruismo della madre che ha sempre posto le esigenze altrui prima delle proprie.

Una Vita di Donazione e Lotta

“Mia madre è stata prima di tutto una madre, una donna libera, una grande testa”, ha sottolineato Debora con voce commossa. Sandra Milo è stata una donna che ha vissuto intensamente, trovando a Roma non solo il successo ma anche l’affetto incondizionato del pubblico. Condividendo gioie e dolori, successi e insuccessi, Sandra ha vissuto una vita autentica, pagando personalmente per i suoi errori senza mai vantarsi delle sue conquiste.

Debora ha ricordato come la madre abbia donato tutto ciò che aveva guadagnato a chi ne aveva più bisogno. Sandra Milo, sfollata durante la guerra, è diventata capofamiglia a soli 12 anni, crescendo tre figli in assoluta solitudine e non smettendo mai di lavorare fino agli ultimi giorni della sua vita.

Le Battaglie di Una Donna Inarrestabile

I figli dell’attrice sono stati testimoni dell’esempio di dignità e indipendenza che Sandra ha incarnato. La diva ha combattuto per le battaglie civili, dalla lotta contro la violenza sulle donne negli anni ’60 al diritto al divorzio, dall’autodeterminazione femminile alla parità di carriera e stipendio, fino al rispetto per la fine della vita e i diritti degli animali.

Debora Ergas ha rivelato come la madre non abbia mai smesso di leggere e informarsi fino agli ultimi giorni, testimoniando la sua sete insaziabile di conoscenza nonostante le avversità incontrate.

Un Legame Indissolubile con la Rai e Alberto Matano

Debora, insieme ai fratelli Ciro e Azzurra, si è stretta nel ricordo di una madre che ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo dell’arte e nella società. Ha espresso un sentito ringraziamento alla Rai e ad Alberto Matano, che in silenzio ha condiviso il dolore della famiglia Milo, mantenendo riservatezza sulla malattia che ha portato via Sandra.

Con un addio carico di affetto e riconoscenza, Debora ha concluso: “Da oggi sei mio fratello”, rivolgendosi a Matano, simbolo di una fraternità che va oltre i legami di sangue.

  • Sandra Milo: un’icona del cinema italiano che ha lasciato un segno indelebile.
  • La generosità e l’altruismo di Sandra Milo secondo la figlia Debora Ergas.
  • Le battaglie civili e sociali di una donna inarrestabile.
  • L’ultimo saluto a una madre straordinaria e il legame indissolubile con la Rai.

Ricordando Sandra Milo: Debora Ergas condivide un commosso addio alla madre, icona del cinema e donna di inestimabile valore. Un articolo che celebra l’eredità di una diva che ha vissuto per gli altri, combattuto per i diritti civili e lasciato un segno nella storia.



Lascia un commento